Formazione al Dipartimento di Scienze Politiche: Limitazioni della libertà personale e strumenti di protezione dei diritti umani

Il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università
Dipartimento di Scienze Politiche

Caserta. Al via un percorso formativo al Dipartimento di Scienze Politiche di Caserta in collaborazione con l’autorità garante dei detenuti ed il provveditorato dell’amministrazione penitenziaria per la regione Campania.

Presentazione ufficiale del corso domani, mercoledì 7 giugno, con il direttore d’Ippolito, il garante Palma, il provveditore Castellano ed il direttore del personale e della formazione della Penitenziaria, Giaquinto.

Le limitazioni della libertà personale e gli strumenti di protezione dei diritti umani saranno al centro di un percorso formativo che verrà presentato domani, mercoledì 7 giugno, presso il dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” che ha promosso l’importante iniziativa in collaborazione con l’Autorità Garante dei diritti e delle persone private della libertà personale ed il Provveditorato dell’Amministrazione penitenziaria per la regione Campania.

Nell’ambito delle attività previste dal protocollo d’intesa siglato lo scorso mese di novembre tra il dipartimento e l’authority, per l’avvio di un percorso di cooperazione istituzionale, il corso è il primo step dei processi di formazione degli operatori impegnati nella tutela dei detenuti, così come immaginati e previsti nel rapporto di collaborazione avviato in questi mesi tra Scienze Politiche e Autorità Garante.

Alla presentazione domani del percorso formativo parteciperanno, a partire dalle ore 12 nell’aula Liccardo del polo universitario di viale Ellittico, a Caserta, Francesco Eriberto d’Ippolito, direttore del dipartimento di Scienze Politiche; Mauro Palma, presidente dell’Autorità Garante dei diritti delle persone private della libertà personale; Lucia Castellano, provveditore dell’Amministrazione penitenziaria per la regione Campania e Carlotta Giaquinto, direttore del personale e della formazione del Provveditorato dell’Amministrazione penitenziaria per la regione Campania.

“Il corso di formazione che inaugureremo domani con il presidente Palma, il Provveditore Castellano ed il direttore Giaquinto, rappresenta il primo risultato vero del protocollo d’intesa firmato a novembre con l’Autorità Garante dei diritti delle persone private della libertà personale, concretizzando così un percorso di interazione e sinergia istituzionale che vede il nostro Dipartimento avere un ruolo centrale nelle dinamiche formative e da protagonista rispetto alle sfide dell’innovazione che proiettano nel futuro la nostra offerta formativa e accademica”, dichiara il direttore d’Ippolito.