Francesca Pia Sarnelli del Liceo “Quercia” ammessa a seguire la Summer School for Young Media Makers al Parlamento Europeo

Francesca Pia Sarnelli
Francesca Pia Sarnelli
termotecnica-2023
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Ancora un successo per il Liceo “Federico Quercia” di cui è Dirigente Scolastico il Dott. Diamante Marotta

La studentessa Francesca Pia Sarnelli, classe 5 H, e’ stata ammessa a seguire la 2023 ESMH “Summer School for Young Media Makers” che si terra’ dal 6 al 10 giugno 2023 al Parlamento Europeo di Strasburgo. Si tratta di un focus sul giornalismo scientifico e sulla importanza dello story-telling.

Francesca Pia Sarnelli e’ stata selezionata alla Summer School “Storytelling in Science” dell’European Science Media Hub (ESMH) del 2023 con oltre 80 partecipanti provenienti da tutta Europa. Referente del progetto e’ la Prof.ssa Giovanna Paolino. L’iniziativa mira ad offrire ai giovani creatori di media un’opportunita’ unica per approfondire la conoscenza del giornalismo scientifico, incontrare giornalisti e ricercatori di spicco nel campo della scienza, comunicare ed imparare dalla loro esperienza.

GPL-AUTO
lapagliara
lapagliara
previous arrow
next arrow

Francesca Pia Sarnelli e’ Ambassador Junior del Parlamento Europeo nell’ambito del progetto E.P.A.S. che ha conferito al Liceo “Federico Quercia” la nomina di Scuola Ambasciatrice del Parlamento Europeo.

Nel corso dell’ultimo triennio, la studentessa ha seguito i corsi di formazione, incentrati sulle tematiche e sulle istituzioni europee, organizzati dall’Ufficio Europe Direct di Caserta e tenuti dalla Dott.ssa Antonia Girfatti. La Sarnelli, inoltre, il 14 dicembre 2022 e’ stata delegata a rappresentare il Liceo “Federico Quercia” al Parlamento Europeo di Strasburgo in occasione della consegna del Premio Sacharov al Popolo Ucraino – si precisa che il Liceo “Quercia”, in quella occasione, ha ricevuto l’onore di rappresentare al Parlamento Europeo tutte le scuole italiane inserite nel progetto E.P.A.S. -.

La Sarnelli, infine, nel corso dell’anno scolastico 2022/2923, ha partecipato come Social Media Manager al progetto “A SCUOLA DI OPENCOESIONE”- Open Data, Monitoraggio Civico,Politiche di Coesione nelle scuole italiane-coordinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e la Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Titolo del progetto “LongLife NotFire”, ovvero un monitoraggio civico sulla Terra dei Fuochi in Campania ed in provincia di Caserta.

Soddisfatto il Dirigente Scolastico Diamante Marotta. “Il nostro impegno come Scuola Ambasciatrice del Parlamento Europeo- ha dichiarato il D. S.- si esprime ancora una volta nella tutela dei valori di cittadinanza attiva e di democrazia che nel giornalismo trovano una delle loro massime consacrazioni. La democrazia europea ha bisogno di un giornalismo europeo che la rappresenti. In un’epoca di ricerca del consenso e di bolle polarizzate, il giornalismo deve ripensare se stesso e mettere al centro quello che può essere l’antidoto all’omogeneità e alle manipolazioni: il dissenso, la messa in discussione di idee e posizioni. Puntando alla conquista del “cittadino informato quanto basta”.