Francesco Martucci rifiuta il privè a Chiara Ferragni nella sua pizzeria “I Masanielli”. “I clienti sono tutti uguali”

“I Masanielli” miglior pizzeria d’Italia del 2022

Caserta – Una notizia diventata una guerra tra vip, poi polemica pubblica, partita inizialmente da Facebook. Un storia estremamente contemporanea e sulla bocca di tutti quella che nelle ultime ore ha visto protagonisti due vere star sulla cresta dell’onda nei rispettivi settori: il pizzaiolo Francesco Martucci, proprietario della pizzeria “I Masanielli” in viale Dohuet a Caserta, e la regina italiana delle fashion blogger, Chiara Ferragni.

La vicenda ha avuto inizio su Facebook esattamente alle 19:49 d ieri sera, lunedì 3 febbraio, quando Francesco Martucci ha pubblicato uno “stato” sul proprio diario personale e non sulla pagina della pizzeria.

Il contenuto delle poche righe era chiaro e semplice ma sorprendente e molto, molto clickbait: a quanto sostenuto dal maestro pizzaiolo casertano la Ferragni (o chi per lei) avrebbe telefonato in pizzeria chiedendo un trattamento di favore, in particolare un privé per godersi la pizza serenamente e lontano dal pubblico, in una saletta riservata e presumibilmente senza attendere il proprio turno in fila.

Una richiesta nemmeno troppo assurda per un vip, in fondo molti ristoranti offrono servizi analoghi, soprattutto nelle grandi città. Molti ristoratori apprezzano che il proprio locale sia associato a qualche volto noto e sono disposti anche a pagare per questo ma evidentemente non Martucci. Forse la città di Caserta è troppo “provincialotta”, non pronta ad accogliere degnamente una donna del calibro della Ferragni. O forse Martucci è estremamente equo e corretto nei confronti dei clienti oppure molto sicuro della propria fama e della propria pizza, tanto da non prevedere a fatto nel proprio locale un spazio dedicato fashion blogger, food blogger, vip e simili.

Martucci ha esagerato oppure ha ragione? La Ferragni ha fatto una semplice e legittima domanda oppure si è dimostrata troppo altezzosa?

Fatto sta che la vicenda ha scatenato i soliti leoni da tastiera che hanno espresso i pareri più disparati. La maggior parte dei quali pieni di antipatia nei confronti della Ferragni, accusata di pretendere un trattamento da star e di non volersi mischiare ai comuni mortali.
Molti, compreso lo stesso Martucci, hanno sollevato il dubbio che la telefonata in realtà non sia partita davvero dalla Ferragni e dal suo entourage. D’altro canto Chiara Ferragni in questo giorni si trova dall’altra parte dell’Oceano, a Los Angeles. Ma se è difficile immaginare un motivo per cui la Ferragni debba venire a Caserta, non è inverosimile che una volta qui Chiara voglia assaggiare una pizza da “I Masanielli” e che per farlo prenoti con un certo anticipo.

Polemiche, dubbi, accuse, violenza verbale ed ancora polemiche.

Tanto che Francesco Martucci ha sentito il bisogno di tornare nuovamente sulla questione, di nuovo usando la propria bacheca di Facebook. Pare che la famigerata telefonata abbia avuto in realtà toni molto distesi e si sia risolta semplicemente con un “grazie, arrivederci” per il semplice motivo che la pizzeria “I Masanielli” non dispone di una sala riservata. Nessuna polemica, nessun rifiuto, niente odio. Almeno nelle intenzioni di Francesco Martucci.