Franco 126 a Caserta: Parco Maria Carolina era gremito per la prima serata del Caserta Music Festival

L’ospite del “Caserta Music Festival’’ di ieri sera è stato Franco 126, che ha rapito a ritmo di musica indie migliaia di ragazzi accorsi al “Parco Maria Carolina’’ di Caserta.

Due birre, qualche sigaretta, musica, relax. Questo è lo stile di vita di Federico Bertollini, in arte Franco126, cantautore romano diventato molto popolare nella scena musicale italiana grazie al suo primo album “Stanza singola’’, pubblicato in gennaio 2019.

Precedentemente conosciuto per la collaborazione con Carl Brave, suo grandissimo amico, con cui ha preso parte alla realizzazione dell’album “Polaroid’’, uscito nel maggio 2017, “Franchino’’, così soprannominato dagli amici, ha deciso di intraprendere momentaneamente una carriera da solista, senza però sciogliere il duo.

Ciò gli ha permesso di crearsi uno spazio molto più personale e introspettivo a livello musicale, come confermano le canzoni del suo album, da “San Siro’’ a “Brioschi’’, passando da “Frigobar’’ e “Vabbè’’, fino ad arrivare a “Parole crociate’’ e “Stanza singola’’, pezzo omonimo del titolo del CD.

In esso si parla di solitudine, di dolore, di sofferenza, di nostalgia, di “male di vivere’’, tipici stati d’animo baudelaireiani, ma anche di amore, di affetto, di ricordi felici e di spensieratezza. E’ proprio questa la peculiarità dell’autore: essere in grado di comunicare al meglio qualsiasi tipo di emozione, che sia essa positiva o negativa.

Le prossime tappe del suo tour, intrapreso già due mesi fa, saranno Arezzo, Venezia e Brescia, per finire poi a settembre con Bari.

Franco126 si è mostrato anche molto disponibile nel momento in cui, alla fine del concerto, ha accontentato il pubblico, desideroso di sentire un ultimo pezzo, cantandone addirittura due e trattenendosi circa 10 minuti in più. Successivamente si è concesso anche a diverse foto con i suoi fans dietro le quinte.

La prima serata del “Caserta Music Festival’’, dunque, si è conclusa. Stasera sarà presente Pedro Capò, conosciuto dai più per la famosissima canzone “Calma’’, oltre alla presenza in seconda serata del “Muevelo’’, che continuerà a far ballare i giovani fino a tardi. Domani, infine, l’ultima serata con Jimmy Sax.