Incendio in via Vivaldi a Caserta, residenti lasciano le proprie case

glp-auto-700x150
sancarlo
GIORDANI
previous arrow
next arrow

Caserta –  Attimi di forte preoccupazione nelle prime ore del mattino a via Vivaldi, nel cuore di Caserta. Nella strada dell’università, adiacente alla stazione ferroviaria del capoluogo, un deposito in stato di abbandono è andato a fuoco per motivi che al momento non sono ancora chiari. Il locale è vicinissimo ad una delle pizzerie più frequentate della città, “I masanielli” di Sasà Martucci: molte persone hanno pensato che il fumo provenisse proprio da quest’ultimo esercizio commerciale.

I condomini del palazzo sotto il quale è ubicato il deposito sono stati svegliati all’alba dall’odore di bruciato e dal fumo denso che si alzava verso l’alto, hanno allertato i vigili del fuoco e poi si sono precipitati fuori dalle proprie abitazioni per evitare ogni pericolo. Immediato l’intervento della polizia e dei vigili del fuoco che hanno domato il rogo. Nessuna persona è rimasta ferita.

glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

Risolta l’emergenza, in queste ore stanno iniziando le verifiche del caso per capire se si sia trattato di un incidente fortuito o se il rogo sia di natura dolosa. Intanto il proprietario della pizzeria “I Masanielli” tramite facebook ha informato la clientela che il locale ha subito dei danni a causa del rogo e per questo motivo resterà chiuso fino alla conclusione dei lavori.