Il Garante dei disabili della Regione Campania invoca tutele ed una rete a sostegno delle persone disabili

In data odierna, mercoledì 22 gennaio 2020, abbiamo ricevuto ben due comunicati stampa da parte del Garante dei disabili della Regione Campania, che di seguito pubblichiamo integralmente, contenti avvisi ed appelli della massima rilevanza sociale:

Il garante dei disabili interviene a tutela delle persone disabili oggetto di soprusi e violenze.

Il Garante dei disabili della regione Campania, avvocato Paolo Colombo, in merito ai continui episodi di violenza a danno di persone disabili riportati dalle cronache, salvo le opportune verifiche, annuncia che solleciterà, nei casi di soprusi e violenze compiute in danno di persone con disabilità, la Regione Campania e il difensore civico della regione, in base all’art. 36 della Legge 104 del 1992, a costituirsi parte civile e a destinare eventuali somme del risarcimento del danno ad iniziative in favore del mondo della disabilità.
L’avvocato Colombo è convinto che chiunque compia un sopruso o una violenza a danno delle parti più deboli offenda l’intera comunità.

Il garante dei disabili organizza la rete per migliorare la qualità della vita.

L’avvocato Colombo, garante dei disabili della regione Campania, ispirandosi ai principi di massimo impegno, collaborazione e partecipazione e al metodo concertativo, ha richiesto a tutti soggetti pubblici e privati quali: assessori competenti, ambiti sociali u.s.r., centri per l’impiego, ai rappresentanti dell’U.P.I. e A.N.C.I.,ai presidenti di provincia e ai sindaci di capoluogo, FAND e FISH, A.P.S. iscritte al registro regionale, di documentare le buone prassi, le criticità riscontrate e fornire le loro osservazioni e suggerimenti per meglio programmare le opportune iniziative da intraprendere per il miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie.
Il garante, è fermamente convinto che solo facendo rete tra tutti i soggetti animati di buona volontà si riuscirà a raggiungere dei concreti risultati.