Geometri di Caserta, fino al 30 novembre la mostra “Toponomastica Campana nelle carte dell’IGM”

SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Si è svolto presso la sede del Collegio dei Geometri Laureati della provincia di Caserta il taglio del nastro della mostra ‘Toponomastica Campana nelle carte dell’IGM‘.

Un viaggio nella storia di questo interessante settore, attraverso dei documenti d’epoca che saranno esposti nel ‘quartier generale’ dell’organizzazione presieduta da Aniello Della Valle fino al 30 Novembre 2022.

“Con questo evento comunichiamo – ha detto il numero uno dei Geometri della provincia di Caserta-, insieme all’Istituto Geografico Militare e alla Divisione romano-ellenica dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, un messaggio importante: le cartografie non rappresentano assolutamente il passato. Sono e saranno sempre un prezioso strumento a disposizione dei tecnici e naturalmente anche dei geometri. Oggi possiamo sfruttare le mappe satellitari per i nostri studi ma queste non sostituiscono le carte geografiche. Vi aspettiamo fino al 30 novembre in Corso Trieste per condivere un percorso storico ma vitale per costruire un futuro migliore per la nostra provincia di Caserta”.

Presenti alla cerimomia di inaugurazione della mostra anche il Sindaco di Caserta, avv. Carlo Marino, il Vice Comandante dell’Istituto Militare Geografico, Generale Giuseppe Poccia, il Presidente della Divisione romano-ellenica del gruppo esperti ONU in materia di nomi geografici, prof. Andrea Cantile, il dottore Arturo Gallìa, Geografo e Ricercatore Universitario presso l’Università di Roma Tre e alcuni rappresentanti della Prefettura e dell’Arma dei Carabinieri.