Gioco online: i dati della Campania

Gioco online

Campania e gioco online, un binomio che dimostra di produrre numeri importanti. La regione, infatti, si conferma sul podio nella spesa per il gioco d’azzardo, con numeri pressoché invariati rispetto al precedente anno. Secondo i dati elaborati da Agimeg sulla base del rapporto pubblicato dalla Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM), la regione Campania produce un fatturato di 1,8 miliardi l’anno per quanto riguarda il gioco online.

Entrando nel dettaglio delle tipologie di giochi preferiti dai partenopei nel 2019, le slot e VLT hanno registrato una spesa stabile mentre sono aumentati i giocatori di scommesse sportive (+6,6%) e virtual games (+14,5%). In calo invece gli acquisti di Gratta e Vinci (-9,6%), le giocate sull’ippica (-6,7%) e al Lotto (-3,5%).

A contribuire alla crescita del gioco sul web, la possibilità di divertirsi comodamente da casa o dal proprio smartphone, scegliendo fra una vasta tipologia di titoli, dalle scommesse sportive ai casino online. Con l’ulteriore vantaggio di approfittare di promozioni speciali e bonus per casino sui giochi, non presenti nelle sale terrestri.

Nella regione sono stati investiti in giochi di abilità, una delle varie proposte del gambling digitale, ben 1,155 miliardi di euro. Dal rapporto tra cifre investite e vinte emerge che dei 1,155 miliardi giocati, sono stati vinti 1,112 miliardi. Le scommesse sportive rappresentano un ulteriore punto di forza della Campania nel gioco d’azzardo. Napoli è risultata la città in cui si è giocato di più nel 2017 e dove sono stati spesi 558 milioni di euro. La spesa per il lotto si aggira sui 633 milioni; le lotterie istantanee registrano una raccolta pari a 345 milioni. Al Superenalotto sono stati giocati 79 milioni. Gli appassionati di scommesse ippiche hanno puntato 39 milioni.

A cosa giocano in Campania

I cittadini della Campania amano giocare ai giochi da casino. Secondo uno studio di uno dei principali siti di casinò il numero di giocatori d’azzardo online in Italia è cresciuto del 18% da gennaio 2019 a oggi, arrivando a circa 2,3 milioni di giocatori, appassionati e registrati, di cui circa 670mila sono giocatori costanti, con una spesa media di circa 90 euro a giocatore.

Insomma, come conferma NetBet casino blog, il fenomeno del gambling online nel nostro paese rappresenta un mercato in crescita. In questa regione gli uomini rappresentano il 62% dei giocatori e le donne il 38%, mentre per il tipo di gioco, le donne preferiscono le slot machine e gli uomini poker, roulette e altri giochi di carte. Inoltre, comparando i dati, è emerso che i giocatori online in Italia sono sempre più giovani: il 77% ha meno di 45 anni ma ciò che più colpisce è la crescita dei più giovani, il 20% del totale non supera i 25 anni.

Da smartphone o su pc?

Il cellulare è diventato, per moltissimi italiani, il dispositivo di elezione per l’intrattenimento on the go. Questo significa che un numero sempre maggiore di utenti ha sostituito il computer con lo smartphone per godere della serie TV preferita, giocare a videogame oppure piazzare scommesse nel proprio casinò online preferito. Nella regione Campania sono sempre più gli utenti che preferiscono lo smartphone per giocare online. Il gioco via cellulare è certamente l’innovazione del momento e tutti i migliori casinò italiani si sono attrezzati per offrire opportunità, che si tratti di casino app o di siti per mobile, di giocare direttamente dal proprio smartphone.

Ma dal punto di vista dei giocatori, vale la pena domandarsi se effettivamente l’utilizzo di uno smartphone è un’opzione migliore rispetto al buon caro vecchio PC da desktop. In generale, il cellulare permette di giocare da qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento. Il cellulare lo portiamo in tasca o nella borsetta e lo possiamo utilizzare anche con una sola mano. Normalmente, invece, un computer richiede una superficie di supporto, fatto che automaticamente limita la varietà dei luoghi in cui ne possiamo fare uso.

Lo smartphone è quindi senza dubbio il dispositivo più adeguato a consentirci di giocare mentre siamo sul bus o in metropolitana, oppure quando stiamo in una coda. Alcuni dei migliori casino legali italiani hanno cavalcato il boom del gioco via cellulare cercando di fornire ai propri utenti opzioni uniche ed originali, che sfruttassero al massimo le funzionalità degli smartphone.

Mentre il PC richiede spesso di essere acceso e per poterlo usare dobbiamo attendere che si sia completamente attivato, il nostro telefono è sempre pronto all’uso. Questo ci consente veramente di poter disporre del gioco preferito in qualsiasi momento e anche quando abbiamo un limitato periodo di tempo a disposizione per divertirci un po’.