Giornata finale del concorso presepiale Acli a Santa Maria Capua Vetere, per l’evento anche pittori e poeti

Il Salone della Casa Albergo Gaetano Saraceni in Via Donato Giannotti a Santa Maria Capua Vetere ha ospitato la serata finale della trentesima edizione del Concorso Natalizio organizzato dall’ACLI Coordinamento Femminile.

Il salone della casa tenuta dalle suore francescane della Pietrasanta era gremito di ragazzi  frequentanti le scuole medie cittadine ed anche un istituto comprensivo di Baia e Latina che hanno partecipato al concorso presepiale, famiglie che si sono iscritte per il premio destinato al miglior presepe allestito in casa, poeti che hanno composto liriche per l’agone, pittori che hanno dipinto opere che assieme ad allestitori di originali alberi natalizi hanno esposto il frutto della loro creatività durante la mostra allestita dall’ACLI  presso il salone adiacente la Chiesa degli Angeli Custodi, messo a disposizione da don Salvatore Iodice, nel mese di dicembre che ha richiamato oltre milletrecento visitatori.

Chiaramente soddisfatta la presidente del sodalizio aclino Agnese Puggioni ed Anna Maria Romano, presidente del comitato cultura della locale ACLI, che hanno lavorato ancora una volta in maniera eccellente per organizzare il concorso natalizio assieme a tutto il consiglio direttivo. Durante la serata sono stati distribuiti premi e pergamene a tutti i partecipanti.