Giornata Internazionale della Disabilità, sabato 3 dicembre cerimonia del “Premio al merito civico edizione 2022”

SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

In occasione della Giornata Internazionale della Disabilità si svolgerà la Cerimonia di conferimento del “Premio al merito civico edizione 2022”. Sabato 3 dicembre alle ore 10,00 la premiazione”.

Il “Premio al merito civico” è stato istituito dal Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Campania, l’avv. Paolo Colombo.

MORRA-SMART
simplyweb2023
previous arrow
next arrow

Sabato 3 dicembre alle ore 10,00 nell’Auditorium della Regione Campania, al Centro Direzionale di Napoli Isola C3, verranno consegnati i riconoscimenti nel corso di una cerimonia alla quale parteciperanno il Garante delle persone con disabilità della Regione Campania, l’avv. Paolo Colombo, il Presidente del Consiglio regionale della Campania, l’On. Gennaro Oliviero e il Direttore dell’Ufficio Scolastico Ragionale prof. Ettore Acerra. Modererà i lavori la giornalista de Il Mattino Milena Chiapparino.

Ad aggiudicarsi il premio saranno Enti ed Istituzioni che si sono particolarmente distinti in tema di inclusione e rispetto delle persone con disabilità.

Saranno premiati: “Special Olimpic” per aver permesso, attraverso lo sport, alle persone con disabilità di essere apprezzate per le loro capacità senza essere discriminate e per aver contribuito ad aumentare la fiducia in loro stessi; la Cooperativa “La Paranza” per aver reso accessibili le Catacombe di San Gennaro e per aver inserito nel mondo lavorativo le persone con disabilità riuscendo a coniugare inclusione ed occupazione; il “Parco Archeologico di Pompei” per aver lanciato un messaggio di speranza istituendo percorsi accessibili e ideato progetti di agricoltura sociale fornendo una testimonianza concreta che l’inclusione, se si vuole, si può realizzare;

Il Parco del Cilento e il Comune di Sassano per aver ideato e realizzato il percorso naturalistico accessibile “Valle delle Orchidee” permettendo alle persone con disabilità di fruire delle bellezze della natura senza limitazioni e di sentirsi pari tra pari; Il Comune di Monteforte Irpino per l’adozione del Piano di eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA) permettendo alle persone con disabilità una vita dignitosa, autonoma e libera e fornendo un esempio a tutti gli altri Comuni;

Il “Gruppo Generazione Vincente S.p.A.” per aver sottoscritto un Protocollo d’intesa nazionale con l’A.N.M.I.L. per attuare iniziative comuni in favore delle persone con disabilità e per aver inserito nel mondo lavorativo persone con sindrome di down; L’I.S.I.S.
Vittorio Veneto di Napoli per aver attuato percorsi capaci di favorire pari opportunità e maggiore facilità di apprendimento ai soggetti più fragili e per aver favorito con il Progetto “Bar al Centro” la crescita personale di tutti gli studenti coinvolti che hanno sviluppato il valore del prendersi cura degli altri, soprattutto dei soggetti più bisognosi;

La Fondazione Banco di Napoli per il sostegno ai soggetti fragili, in particolare delle persone con disabilità e delle loro famiglie e per l’istituzione del primo Trust per il “dopo di noi”
(Charitable Trust)