Giornata mondiale dell’infanzia, Santangelo rilancia l’appello dell’Unicef: i bambini vanno protetti dalla guerra

Terribili conseguenze della guerra, bambini alla ricerca di una nuova vita
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

“Il conflitto in Medio Oriente, la guerra in Ucraina conferiscono un’importanza speciale alla giornata di oggi”, dichiara Vincenzo Santangelo, consigliere regionale.

“Come ogni 20 novembre, dal 1989 quando è stata sottoscritta la Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, oggi si celebra la Giornata mondiale dell’infanzia. Faccio mio l’appello dell’Unicef che accende i riflettori sull’articolo 38 della convenzione: ogni bambino ha diritto ad essere protetto dalla guerra.

glp-auto-336x280
lisandro

Purtroppo, oggi il mondo non riesce a tutelare questo diritto con migliaia di bambini che cadono sotto i colpi di guerre che non trovano alcuna giustificazione. E’ dovere di tutte le istituzioni mettere davanti a tutti l’articolo 38 e attivare tutte le azioni utili a difendere i bambini dalla guerra, a metterli al sicuro dalla violenza e dall’odio. Solo se riusciamo a fare questo avremmo fatto il nostro dovere fino in fondo”.