“Giornata nazionale per la donazione degli organi”, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Caserta illuminato di rosso

Giornata nazionale per la donazione degli organi
HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

In occasione della “Giornata nazionale per la donazione degli organi”, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Caserta ha deciso di aderire all’iniziativa illuminando la propria sede di rosso.

L’edificio, situato in via Laviano e intitolato al Maggiore Francesco Peccerillo, si è illuminato di rosso dalle ore 20.00 di ieri fino alla mezzanotte di oggi. Questo gesto si è replicato in tutti gli edifici che ospitano le sedi istituzionali di Enti e Amministrazioni su tutto il territorio nazionale che hanno aderito all’iniziativa.

glp-auto-336x280
lisandro

Grazie a centinaia di lampade con tecnologia led a basso consumo energetico, le facciate della caserma dei Carabinieri hanno assunto un caldo bagliore rosso, simbolo di sostegno e partecipazione agli eventi di informazione, promozione e sensibilizzazione sulla cultura della donazione e del trapianto di organi.

L’Arma dei Carabinieri, sempre vicina ai cittadini, si unisce con entusiasmo a questa iniziativa, condividendone gli obiettivi e promuovendo la cultura della donazione di organi. La sensibilizzazione su questo tema così importante è fondamentale per salvare vite umane e offrire una speranza a chi ne ha bisogno.

Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Caserta, il Generale Giovanni Rossi, ha sottolineato l’importanza di questa giornata e l’impegno dell’Arma nel sostenere la donazione degli organi. Ha inoltre invitato tutti i cittadini a informarsi e a riflettere sull’importanza di questo gesto di generosità che può fare la differenza nella vita di molte persone.

La caserma dei Carabinieri di Caserta, illuminata di rosso, rappresenta un simbolo tangibile dell’impegno dell’Arma nei confronti della comunità e della promozione di una cultura di solidarietà e aiuto reciproco. Grazie a gesti come questo, si spera di sensibilizzare sempre più persone sulla donazione degli organi e di contribuire a salvare vite umane.