Gli Italiani? I più fifoni d’Europa

Un recente sondaggio condotto da lastminute.com dimostra che gli italiani sono la popolazione più fobica dell’Europa, circa l’80% dichiara di avere almeno una fobia che condiziona la sua vita. Ci spetta anche il primato dei più superstiziosi, seguiti dagli spagnoli e dai francesi, mentre i tedeschi si ritrovano alla fine della classifica.

Tra le paure più comuni vi sono la fobia dei ragni e dell’altitudine, i serpenti e gli spazi chiusi. Interessante è anche la paura di invecchiare che affligge il 21% degli intervistati. Tra le paure non materiali vi sono, invece, la fobia di rimanere soli, non avere amici e di perdere il lavoro o di non riuscire a trovarlo.

Oltre a queste fobie molto comuni, ce ne sono altre davvero impensabili tra cui ad esempio la cromatofobia, ovvero la paura di un colore o dei colori in generale e che porta chi ne soffre a desiderare un mondo in bianco e nero. Un’altra fobia davvero singolare è la somnifobia, le persone afflitte da questa fobia molto particolare hanno paura di addormentarsi perché convinti di non risvegliarsi più o perché terrorizzati dagli incubi che potrebbero fare. Tra le altre fobie più strane che colpiscono gli italiani vi sono: la paura dei peli, delle statue, delle bambole in ceramica e della plastica.

Un ritratto dei nostri tempi è rappresentato dalla paura di perdere lo smartphone o di non avere connessione ad internet. Inoltre gli italiani sono oramai talmente abituati a condividere la loro vita sui social che il solo pensiero di non poterlo fare provoca in loro ansia. Anche la paura di rimanere esclusi da ciò che accade sui social è molto diffusa, anche se maggiormente negli altri paesi europei (in particolare in Germania) più che in Italia, e prende il nome di FOMO (Fear of missing our).

Infine secondo il sondaggio gli uomini temono maggiormente le grandi altezze e i ragni, mentre tra le fobie che colpiscono di più le donne vi è la claustrofobia e la paura del buio. Tuttavia un dato incoraggiante dimostra che la maggior parte degli italiani cerca di superare la propria fobia affrontandola con decisione ed evitando di lasciarsi sopraffare da istinti irrazionali.