Gran Galà per la vita; dal Real Sito di Carditello a Caserta il 3 e 4 Febbraio 2023

Sentiero dei Gelsi: 8 chilometri di storia, valorizzazione e inclusione tra Capua e il Real Sito di Carditello
Il Real Sito di Carditello
glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

Intensa la programmazione del Festival della Vita la cui direzione artistica è affidata al maestro Gaetano Maschio, un progetto culturale promosso dal Centro Culturale San Paolo presieduto da don Ampelio Crema ssp e sostenuto dal Gruppo della Periodici San Paolo.

Ogni giorno convegni, focus, incontri su tematiche specifiche sul tema “Vivere è… ritrovarsi”, promossi dalle oltre cinquanta realtà aderenti all’iniziativa, in vista del Gran Galà per la vita. Quest’anno, l’appuntamento clou del Festival della vita si celebra in due giornate e location diverse:

sancarlolab-336-280
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

Venerdì 3 febbraio alle ore 11:00 presso il Real Sito di Carditello; interverranno: S.E. Mons. Angelo Spinillo, Vescovo di Aversa, Enzo Battarra assessore alla cultura della città di Caserta,  Giuseppe Russo, direttore del Real Sito di Carditello, Antonio Limone, direttore Istituto Zooprofilattico di Portici, l’avv. Antonella Di Sorbo presidente della Federconsumatori Provinciale di Caserta e Antonio Parlati direttore del Centro di Produzione RAI di Napoli, al quale sarà consegnato un pubblico riconoscimento quale “Ambasciatore del Festival della Vita 2023”.

Sarà presente inoltre, una rappresentanza degli studenti di alcuni Istituti d’Istruzione Superiore, i dirigenti scolastici prof. Marcellino Falcone dell’Istituto “V. De Franchis” di Piedimonte Matese. il dirigente prof. Paolo Mesolella dell’Istituto Foscolo di Teano/Sparanise ed il dott. Felicio De Luca del Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni.

Sabato 4 febbraio, alle ore 19:00 presso la sala conferenze dell’Hotel Europa Art in Caserta; tradizionale serata per la Vita in cui interverranno: il cardinale Crescenzio Sepe, Metropolita emerito di Napoli al quale sarà consegnato il premio “Un amico per la Vita…Mons. Pietro Farina”, in occasione del primo decennale della nascita al cielo del Vescovo di Caserta.

Durante la cerimonia presentata dal dott. Raffaele Mazzarella ideatore e direttore della kermesse festivaliera, ci sarà un contributo dell’attore Sebastiano Somma e di Giovanni Malagò presidente del CONI, la proiezione della video intervista al cardinale Matteo Maria Zuppi presidente della Conferenza Episcopale Italiana e saranno consegnati pubblici riconoscimenti alla dottoressa Stefania Miniello, medico specialista in neurologia per il suo impegno quotidiano, al dott. Tommaso Sgueglia per la riconciliazione e la pace ed al sig. Andrea Sullo della Conad Gruppo Sullo per il suo impegno in favore del prossimo. Particolarmente atteso è l’intervento (in collegamento) della signora Antonia Salzano, madre del Beato Carlo Acutis.

Si ringraziano tutte le realtà operative, associative, religiose, culturali, sanitarie, militari che a diverso titolo hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa, il cui ufficio stampa e social come sempre è curato dallo studio Letizia De Crosta e da Michele Schioppa.
Info su: www.festivaldellavita.it