Grande attesa a Carinola per il Premio Giornalistico “Matilde Serao”

Non poteva che essere Carinola il luogo più adatto ad ospitare un premio giornalistico prestigioso, così come non poteva che essere Matilde Serao a dare il nome ad un importante riconoscimento come questo. Matilde, infatti, come è noto, fu la prima donna a fondare un quotidiano, “Il Mattino”, insieme al marito, Eduardo Scarfoglio. Il primo numero del giornale uscì il 16 marzo 1892. La scrittrice e giornalista visse un breve periodo della sua adolescenza a Ventaroli, piccola frazione di Carinola, e sarà proprio Carinola ad accogliere la sua illustre cittadina, omaggiando, simbolicamente, chi, come lei, rappresenta un valore aggiunto nel campo del giornalismo. Quest’anno toccherà a Lucia Goracci, corrispondente Rai da Instambul per Turchia, Siria ed Iraq.

All’evento, moderato dalla giornalista Lidia Luberto, interverranno, tra gli altri, Antonio Corribolo (Presidente Associazione “Matilde Serao”); Alessandro Barbano (Direttore de “Il Mattino”), Antonio Russo (Sindaco di Carinola), Nino Daniele (Assessore Cultura Comune di Napoli).

Il Premio Giornalistico “Matilde Serao” è stato fondato nel 2001, con la delibera n.45 del Consiglio Comunale di Carinola. La prima edizione ebbe luogo il 14 marzo del 2003. Queste le vincitrici del Premio, negli anni scorsi:

Carmen Lasorella (Rai 1), Natalia Aspesi (La Repubblica), Giovanna Botteri (Rai 3), Donatella Trotta (Il Mattino), Daniela Vergara (Rai 2), Lucia Annunziata (Rai 3), Rosaria Capacchione (Il Mattino), Barbara Stefanelli (Il Corriere della Sera), Titta Fiore (Il Mattino), Bianca Berlinguer (Rai 3), Sarah Varetto (Sky Tg24), Adriana Cerretelli (Il Sole 24 ore), Fiorenza Sarzanini (Corriere della Sera).

L’evento avrà luogo giovedì 31 maggio 2018, alle ore 18:00, nella splendida cornice di Palazzo Petrucci a Carinola.