Il grande calcio approda a San Nicola la Strada con la scuola di Giuseppe Vives

Accordo fra la Polisportiva Sannicolese e la Scuola Calcio Giuseppe Vives

La Polisportiva SannicoleseAlfonso Santucci” dalla prossima stagione sarà associata con la Scuola Calcio “Giuseppe Vives”, affiliata al Torino Calcio, grazie al calciatore Giuseppe Vives che per sei stagioni ha militato nella squadra granata della quale è stato anche il capitano.

L’accordo è stato annunciato a San Nicola la Strada nel corso di un incontro informale che si è svolto nella villa comunale Santa Maria delle Grazie, alla presenza di tanti piccoli atleti della scuola calcio sannicolese scortati dai genitori, del Sindaco Vito Marotta e di numerosi esponenti dell’Amministrazione Comunale.

“Credo che i valori ed i principi sani dello sport portati avanti da anni dalla Polisportiva Sannicolese ed il connubio con la scuola calcio Vives siano la giusta strada per migliorare le condizioni di vita dei nostri giovani e dello sport” il breve commento del primo cittadino sannicolese Vito Marotta.

Una cerimonia breve, informale, introdotta dalle parole commosse di Francesco Feola, fondatore della Polisportiva Sannicolese nel 2002 poi successivamente affiancata dalla denominazione “Alfonso Santucci” in ricordo di un imprenditore molto vicino al calcio, grazie alla sponsorizzazione voluta dalla famiglia.

La Polisportiva Sannicolese ha lavorato con le squadre del settore giovanile della Federazione Italiana Gioco Calcio, alle quali dallo scorso anno si è aggiunta anche una squadra di Terza Categoria interamente composta da amici ed ex allievi della scuola calcio guidata dal presidente Feola.

“Per la nostra città è una grande occasione – commenta commosso Francesco Feola – questa associazione sarà un volano per gli appassionati di calcio e per tutti i giovani. Saranno allenati anche da un campione come Giuseppe Vives, un calciatore che non ha bisogno di presentazioni, ma soprattutto noi della Polisportiva Sannicolese saremo associati al Torino Calcio e questo ci inorgoglisce moltissimo”.

La Scuola Calcio Giuseppe Vives nasce nel 2015, lavora su due sedi, Afragola e Casoria, nella passata stagione sono stati circa trecento i tesserati, cresciuti di numero rispetto ai primi quaranta tesserati a settembre di cinque anni fa, ed ai centoventi di un anno dopo.

Dagli allievi ai piccoli amici, dai cinque ai sedici anni. La scuola calcio è intitolata a Giuseppe Vives, calciatore nato a Napoli il 14 luglio 1980, che nel corso della carriera, dopo essersi formato nel Napoli Club Afragola, ha militato nel Sant’Anastasia, prima di approdare in C2 dove ha giocato con Juve Stabia e Nardò, poi il passaggio in B all’Ancona, poi Taranto in C1 prima di esplodere nel Giugliano n C2. Dopo tre stagioni in gialloblu, passa al Lecce dove conquista la promozione in A. Poi passa al Torino dove resta per sei stagioni, poi Pro Vercelli e infine chiude la carriera nella Ternana.

“Approdiamo a San Nicola la Strada grazie al sannicolese Giacomo Aievoli che è stato il collante di questo connubio – spiega Giuseppe Vives – lui ci conosce bene, sa che noi siamo persone pulite e facciamo tutto con entusiasmo e passione, vogliamo formare i nostri atleti prima come uomini, e senza creare false illusioni aiutarli a livello calcistico, contribuendo a cullare il sogno che avevo io da bambino, ovvero di diventare un calciatore professionista e protagonista in serie A”.