Grande successo per la serata di beneficenza a Capua dell’Associazione Christian Gravante

Grande successo per la serata di beneficenza a Capua dell’Associazione Christian Gravante
glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

Negli ultimi mesi due associazioni si stanno notevolmente distinguendo nel Casertano: “A Casa di Lucia” della Presidente Assunta Aulicino a Sala e l’ “Associazione Christian Gravante. L’amico di tutti” per il loro impegno sociale e culturale. E proprio l’associazione tenuta da Elena Barca e Mario Gravante, in ricordo del figlio Christian, ieri, nella serata di beneficenza al Teatro Ricciardi, non si aspettava un riscontro così numeroso.

Ben tre città hanno risposto all’invito, Capua, San Tammaro e Santa Maria Capua Vetere, i cui tre sindaci, con gli altrettanti assessori alla cultura, erano in sala. Non solo loro. Diversi dirigenti scolastici, di diversi plessi delle tre città coinvolte, insieme a diversi esponenti del corpo docente, erano presenti, ricordando il loro alunno, partendo dalle scuole elementari al liceo.

Il momento più emozionante della serata è stato quando tutti i coetanei e gli amici di Christian sono saliti sul palco, vicino ai genitori del giovane, facendo sentire il loro amore e la vicinanza verso la famiglia. Perché proprio grazie a loro, che danno tanta forza ai genitori di Christian ed a tutti noi, che queste serate riescono. Perché la loro sensibilità va oltre la superficialità con cui spesso vengono additati e vederli tutti quanti lì, così numerosi, significa che possiamo avere un futuro migliore.

In scena la divertente compagnia teatrale “Il Sipario” con “Hai un amico all’Inps”.

Standing ovation per l’Associazione, che si è mossa molto anche in ambito sportivo. Come si legge nello statuto, infatti, essa mira a progetti con scopo benefico a favore di studenti con disagio economico familiare, garantendo loro borse di studio per consentire una continuità nel loro percorso scolastico.

I Memorial Days, tenutosi dal 23 al 26 agosto presso un centro sportivo di San Prisco, hanno permesso di donare borse di studio come previsto nello statuto ad una scuola sammaritana. Alle giornate ha partecipato tutto il mondo sportivo locale, squadre locali di calcio, il pluripremiato campione di lotta Guglielmo Gicco, scuole di danza e tanto altro.

Un evento importante che ha dimostrato quanto le comunità cittadine siano propense ad agire in nome di un angelo, il caro Christian Gravante.