Grandinata nel casertano, Coldiretti Caserta: “Immediato supporto agli agricoltori colpiti”

Grandinata nel casertano, Coldiretti Caserta:
HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

CASERTA – “Eventi meteorologici come quello di stanotte hanno forza e incisività diversa, maggiore. Sono queste le conseguenze del cambiamento climatico”.

Lo ha spiegato Giuseppe Miselli, direttore della federazione di Coldiretti Caserta, commentando i danni che la grandinata di questa notte (tra giovedì e venerdì) ha provocato alle coltivazioni di Terra di Lavoro.

Le conseguenze peggiori si sono registrate nell’area di Villa Literno, dove chili e chili di ghiaccio hanno messo in ginocchio le colture di fragole e pomodori.

glp-auto-336x280
lisandro

“Noi come Coldiretti – ha aggiunto Miselli – siamo già al lavoro per verificare l’entità dei danni. Spetterà alle istituzioni attivare linee per risarcire imprenditori agricoli colpiti“.

Intanto ricordiamo che dopo il Tavolo Verde in Regione Campania dello scorso gennaio 2024, sono tornate la vecchia indennità compensativa per le aree disagiate e la possibilità per le aziende zootecniche di smaltire i rifiuti reflui.

Lo ha reso noto Coldiretti Campania dopo l’incontro nel corso del quale ha richiesto entrambi i provvedimenti. Il «Tavolo Verde» è l’assemblea tecnica regionale di confronto permanente sulle tematiche dell’agricoltura e dello sviluppo rurale.