Grave incidente stradale in motocicletta per l’avvocato penalista di Caserta Marco Alois

Grave incidente stradale nella serata di ieri 14 marzo per il noto avvocato penalista di Caserta Marco Alois, 52 anni. Attualmente c’è grande apprensione per le sue condizioni che pare siano gravi.

Non è ancora del tutto chiara la dinamica dell’incidente, l’avvocato Alois stava guidando la sua motocicletta quando è caduto in corrispondenza di una rotatoria sulla Casilina nei pressi dell’uscita per Pignatato Maggiore. Immediatamente sono intervenuti i sanitari del 118 allertati dai presenti. L’avvocato è stato trasportato in un primo momento all’ospedale di Teano, al momento risulta ricoverato presso la Clinica San Michele di Maddaloni in rianimazione dopo aver subito anche un delicatissimo intervento.

Numerosi sono stati i messaggi di solidarietà, carichi di dolore ma anche di speranza, da parte di congiunti e colleghi. Tra questi non è mancato quello del presidente della camera penale di Napoli Nord Felice Belluomo e dei colleghi del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere che hanno invitato tutti i penalisti a “chiedere rinvio in tutte le cause ed innanzi qualsiasi Autorità Giudiziaria in cui Marco era impegnato. Purtroppo in questo momento di comprensibile concitazione, non si è in grado di ricostruire i suoi impegni professionali: chiunque senta solo il nome del Collega Marco Alois quale difensore in qualsiasi processo è pregato di chiedere rinvio”.