Guida ai migliori prodotti gastronomici artigianali per Natale 2022 a Caserta e dintorni

Il Giardino di Ginevra, Curti
HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Nell’irrefrenabile shopping natalizio non possono mancare i prodotti enogastronomici. Da comprare per sé, da servire a tavola agli ospiti durante pranzi e cenoni ma anche come idea regalo per amici e parenti.

Le enoteche ed anche i supermercati pullulano di proposte commerciali ed industriali, anche rinomate e costose. Ma il territorio di Caserta offre tante eccellenze artigianali che sarebbe un gran peccato dimenticare. Perché degustare è più soddisfacente che fare shopping.

glp-auto-336x280
lisandro

In collaborazione con l’autorevole food blogger Ornella Buzzone abbiamo selezionato liberamente alcuni nomi da suggerire ai nostri lettori. Precisiamo che il presente articolo non è sponsorizzato.

Pasticceria Contemporanea di Marco Cesare Merola

Molto ricca e moderna la proposta della Pasticceria Contemporanea di Marco Merola. Non mancano i dolci della tradizione napoletana quali mostaccioli, anche al caramello, roccocò, torrone morbido, ed anche soggetti di cioccolato in varie forme e confezioni.

“Abbiamo fatto un grande lavoro sui roccocò per mantenerli morbidi – ci spiega Marco Merola – invece di mettere le mandorle e le nocciole tutte in pezzi, ne abbiamo sostituito una parte con farina di frutta secca. Abbiamo sostituito anche parte dello zucchero, che nella ricetta tradizionale è tanto, con del miele per mantenere il prodotto morbido per più tempo”.

Tuttavia, in ossequio all’estro del maestro Merola, le proposte più innovative sono anche quelle più interessanti. I panettoni artigianali sono ben dieci: Tradizionale; 3 Cioccolati; Arabica al caffè; Foresta Nera; Fichi, noci e cioccolato; Sicily con pistacchio ed arancia; Ruby; Mela annurca e Cannella; Infine la novità dell’anno che è il Giffoni con pralinato di nocciole, gianduia e pompelmo rosa.

Non manca un panettone gastronomico, disponibile solo su ordinazione, con pomodori secchi San Marzano e Conciato Romano. Ispirandosi alla classica pizza di scarole, Marco Merola ha inventato una moderna tart salata con una base di pasta brisé, scarole ripassate, crema di scarole e crumble al pecorino.

Pasticceria Contemporanea è in piazza Aldo Moro, 5 – Parco del Corso – Caserta.

Pasticceria Monteforte

Restando al centro di Caserta, la Pasticceria Monteforte propone morbidissimi panettoni artigianali in 13 gusti diversi ma il cliente può anche ordinarne uno farcito con una crema a scelta. Particolarmente interessante tra i panettoni è la nuova proposta di Monteforte che è anche il pezzo più richiesto di quest’anno: un panettone con impasto classico con all’interno pezzettoni di cioccolato fondente e fornito in confezione di una sac a poche con crema a base di liquore Strega da aggiungere a piacimento alla singola fetta.

Non possono mancare gli struffoli, venduti anche in una scenografica cialda croccante alla nocciola, e poi cassate siciliane sia in monoporzione che in torta, mostaccioli, roccocò.

Pasticceria Monteforte è in via Filippo Turati, 8 a Caserta.

Pasticceria Fiore Maestri Pasticcieri

La pasticceria di Enrico Fiore si conferma una roccaforte per gli amanti delle ricette tradizionali, situata a metà tra Caserta e San Nicola la Strada. I grandi classici della pasticceria napoletana, anche quelli ormai difficili da trovare, costituiscono il cuore dell’offerta e sono affiancati da pochi ma interessanti dolci più contemporanei.

I panettoni artigianali sono offerti in cinque gusti: Classico con canditi ed uvetta;
Pandopanettone, con impasto classico senza uvetta né canditi e ricoperto di nocciola e zucchero; il Moro, con gocce di cioccolato e ricoperto di granella di cioccolato; il Pellecchiella, con all’interno pezzetti di albicocca pellecchiella del Vesuvio candita; novità di quest’anno il Pistacchioso, ricoperto di granella di pistacchio e venduto con la crema spalmabile al pistacchio da aggiungere alla singola fetta.

Deliziosa anche solo da ammirare la vetrina dei dolci tradizionali napoletani: struffoli, roccocò, mustaccioli classici e ripieni con cioccolato, pan di spagna, nocciola e rum; susamielli (o sapienza); gli ormai rarissimi raffioli (impasto friabile di pan di spagna aromatizzato al succo di limone e ricoperto di naspro); e poi pasta reale; frutta di marzapane; ricciarelli.

La Pasticceria Fiore Maestri Pasticcieri è a Caserta in via Giulio Antonio Acquaviva, 142.

La Pizza del Supereroe

Per Natale 2022 il maestro dei lievitati Antonio Silvestri ha proposto ben 11 gusti di panettone artigianale di cui due alla frutta e tre salati:

Papillon, il panettone classico con uvetta;
Red Panetton, con melograno, vaniglia bourbon, cioccolato fondente in gocce;
Pa-ndò, il pandoro;
Black coffee, il panettone al sapore di cappuccino;
Cioccolove, Il panettone tutto cioccolata fondente;
Kinder-ttone, il panettone alla Nutella;
Apricot, con confettura di albicocca e glassato alle mandorle e zuccherini;
Orange, il panettone all’arancia;
Il Secco, con pomodori secchi, pancetta, pecorino, noci;
Il Cacciatore, con salame cacciatore ed emmental;
Il Gricio, con cacio pepe e lardo.

La Pizza del Supereroe non ha un punto vendita fisico ma raccoglie ordini al telefono e tramite i propri canali social.

Cioccolateria Thokao

I più golosi troveranno sempre un po’ di spazio per il cioccolato, anche tra i tanti dolci della tradizione natalizia. Specialmente se si tratta di un ottimo cioccolato artigianale. Nella Cioccolateria Thokao sono andati a ruba i panettoni ed i pandori ricoperti al cioccolato, già terminati al momento di scrivere questo pezzo.

Molto ampia la scelta di confezioni di praline in varie fogge e soggetti natalizi in cioccolato: alberelli di natale, Babbo Natale, renne, angioletti, Sacra Famiglia, bottiglie… Un assortimento dove sarà facile trovare un pensierino natalizio certamente gradito, per tutte le età e per tutte le tasche.

La Cioccolateria Thokao è in via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, 32 a Santa Maria Capua Vetere.

Il Giardino di Ginevra

Tutte le creazioni per il Natale 2022 della Maestra Pasticciera Anna Chiavazzo sono purtroppo sold out al momento di scrivere questo articolo. Resta la possibilità di prenotare il Pandibufala nella versione classica e nella più natalizia versione con mela annurca e cannella.

Il Pandibufala, specialità de Il Giardino di Ginevra, è un panettone gastronomico disponibile tutto l’anno, caratterizzato dalla presenza di panna di latte bufala in luogo del burro e povero di zuccheri nella sua versione classica, così da consentire anche abbinamenti con il salato.

Il Giardino di Ginevra è in via Piave, 2 a Curti.

Pasticceria Sparaco

Anche i panettoni del pluripremiato Guido Sparaco sono legati al territorio della sua Castel Morrone. Per il Natale 2022 Sparaco propone il panettone artigianale in otto varianti:

Tradizionale; Ai frutti di bosco; Tre cioccolati; Pistacchio e frutti rossi; Gianduia, albicocca e amaretto; MielNoce con un vasetto miele di Castel Morrone nella confezione; PanMirto con il mirto di Castel Morrone; Panpesca alla Seta Rossa con pesca e vincotto per richiamare il vino con la percoca, bevanda della tradizione contadina.

Inoltre, resta sempre disponibile il Panarchio, panettone salato con pancetta nostrana e caciocavallo gerarchico. Ottimo come aperitivo o antipasto durante le feste.

La Pasticceria Sparaco è in via Taverna Nuova, 1 a Castel Morrone.

Tenuta Fontana

Una buona bottiglia di vino non può mancare sulla tavola dei pranzi e dei cenoni ma può essere un graditissimo regalo da godersi anche dopo le festività. Il catalogo natalizio di Tenuta Fontana propone eleganti confezioni regalo di vini assortiti abbinati ad altri prodotti artigianali come grappa, aceto, olio e panettone.

Particolarmente interessanti lo spumante Olmo, un Brut metodo classico ottenuto da uve 100% Asprinio, ed Oro Re, il vino ottenuto dalla vigna della Reggia di Caserta. Si tratta di un Pallagrello bianco I.G.T. che subisce 6 mesi di affinamento in anfore di terracotta.

Il punto vendita di Tenute Fontana è a Carinaro, via Consortile nella Zona Asi. Shop online: http://www.tenutafontana.com/shop/.

Dalla redazione di CasertaWeb buon feste e felice anno nuovo a tutti i nostri lettori!