Guida all’anello perfetto: come scegliere il modello giusto da regalare?

Guida all’anello perfetto, come scegliere il modello giusto da regalare
SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

Ogni gioiello indossato è un’emozione e quando si tratta di anelli, questo sentimento implode in tutta la sua dolcezza e brillantezza. In parte perché associamo questo nobile accessorio al matrimonio, all’amore e, più in generale, ad una promessa condivisa e pura. In parte perché, lo notiamo con sempre maggiore enfasi, gli anelli sono diventati stagione dopo stagione autentiche icone di stile espressione di eleganza, glam e femminilità. Sono accessori desiderabilissimi perfetti da regalare ad una persona speciale e da regalarsi, per una coccola indimenticabile, ma quanto conosciamo davvero del mondo dei preziosi? Se vi chiedessimo, per esempio, quante e quali tipologie di anelli esistono? O ancora, quali sono le differenze tra oro bianco, oro rosa e oro giallo?

In questo mini-vademecum rispondiamo proprio a queste due questioni e vi proponiamo un veloce recap, una mini-guida semplice da consultare per scegliere più agilmente l’anello perfetto per voi o per i vostri cari!

Guida alle principali tipologie di anello

Solitario, l’anello forse più desiderato e il complice speciale e ideale per una proposta di matrimonio o per rinnovare, negli anni, l’amore di una coppia. La peculiarità di questo anello, come suggerisce il nome, è la presenza di un’unica pietra preziosa incastonata che, a seconda del gusto personalissimo, potrà essere un classico Diamante, un passionale e audace Rubino o un elegantissimo ed etereo Smeraldo. Un’Ametista, simbolo di gioia e intelligenza o uno Zaffiro, simbolo di pace, lealtà e saggezza. La lista delle pietre preziose è infinta ma, al di là del significato della pietra stessa, quando scegliete l’anello perfetto ricordate in primis di premiare l’armonia che, inevitabilmente, vi verrà suggerita in parte dagli occhi e in parte dall’intuizione.

Trilogy, un gioiello magnifico che ospita tre gemme incastonate preziose o semi-preziose, simbolo ideale della danza del tempo tra passato, presente e futuro. Le tre pietre, che possono essere della stessa caratura o di carature differenti, assumono così simbolicamente l’onere e onore di raccontare l’infinito e per questo l’anello Trilogy viene spesso scelto come dono di nozze o come regalo di anniversario. La sua bellezza incantevole lo rendere comunque un gioiello speciale da regalare al di fuori delle tradizioni e, in questo caso, il Natale ne è un perfetto esempio.

Chevalier o “anello da mignolo”, un anello ornamentale chiacchieratissimo nato in passato come simbolo dell’aristocrazia e sinonimo di opulenza e potere, si trasforma oggi in gioiello-pioniere di tematiche sensibili e preziose come l’inclusività e la libera espressione di sé. Il Chevalier è infatti tra i primi gioielli genderless, simbolo anche dell’evoluzione delle mode e dei trend nel corso dei secoli.

Eternity, un modello semplice e raffinato al tempo stesso che combina l’eleganza essenziale della fedina (anello a fascia), al lustro brillante e prezioso dei cristalli o pietre preziose incastonate. Il risultato è un Pavé luminosissimo e molto fitto che esalta la lucentezza del gioiello e ne sancisce l’unicità. L’Eternity è uno tra i modelli più gettonati quando si tratta di idee regalo natalizie o di compleanno.

Oro bianco, rosa o giallo?

SANMARTINO

Su quale materiale ci orientiamo nella scelta dell’anello perfetto?

Tra i più preziosi rientrano certamente l’oro giallo, l’oro bianco e l’oro rosa, simili tra loro per quel che riguarda il valore del prezioso ma diversi nello stile.

L’oro giallo è tradizione pura, è lusso, esasperazione, un classico che non tramonterà mai grazie alla sua naturale lucentezza, all’allure regale e sontuosa. D’altro canto, l’oro bianco è iper-elegante e delicato, è indubbiamente più moderno e versatile, mantenendo comunque i suoi naturali e splendidi tratti signorili. Passiamo all’oro rosa che, di questi tempi, è la versione senza dubbio più di tendenza. È raffinatissimo, prezioso e femminile, è magnifico indossato e splendente.

Ciascuna delle tre nuance racchiude in sé bellezza e armonia indiscusse, il modo migliore per scegliere potrebbe essere valutare lo stile della persona a cui dedicate il dono, se si accosta più alle caratteristiche di uno o dell’altro, e poi il tono della pelle e i colori naturali che caratterizzano la persona in questione; con una carnagione più dorata, per esempio, staranno d’incanto l’oro giallo e l’oro rosa, per una carnagione dai toni più freddi invece, l’oro bianco sarà prezioso e speciale.

Doni speciali, un’incisione per te

Scegliere l’anello perfetto per un regalo importante non è scontato né banale, richiede ricerca e un tocco personale. Un’idea a tal proposito per aggiungere quel twist di unicità al vostro preziosissimo gioiello da regalare è quello di prevedere un’incisione sull’anello stesso. Sul sito www.gioiapura.it il servizio è attivo e facile da utilizzare; grazie ad un semplice configuratore si può scegliere un anello con incisione decidendo lettere o simboli da inserire. Questo dettaglio impreziosirà l’anello esaltandone la simbologia. Potrà trattarsi quindi di un’iniziale, una data, due nomi incisi o un simbolo, qualsiasi sia la caratteristica che desiderate imprimere e incidere sarà possibile personalizzare il gioiello rendendolo con questo gesto un dono più unico che raro.