I volontari ospedalieri danno il via al progetto Amici Cucciolotti con gli alunni delle scuole

I volontari ospedalieri danno il via al progetto
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

AVO Caserta ha avviato un programma che mira a sensibilizzare i giovanissimi alla solidarietà, sin dalla più tenera età, e ha visto impegnati i piccoli alunni dell’istituto Comprensivo Moro-Pascoli di Casagiove.

Ieri mattina, martedì 21 maggio, il primo incontro al plesso Caruso con i bambini e le maestre che hanno collaborato alla buona riuscita del progetto.

glp-auto-336x280
lisandro

Attenti e partecipativi, i bambini hanno ascoltato con entusiasmo il racconto della mission AVO: esserci per l’altro, tendere la mano, prestare attenzione a chi è più fragile.

I giovani alunni hanno avuto la possibilità di utilizzare l’Album “Amici Cucciolotti” edito da Pizzardi Editore per sperimentare un’attività comune, ludica e aggregativa.

L’album di quest’anno di Amici Cucciolotti, in occasione delle olimpiadi e paralimpiadi di Parigi 2024, presenta un’edizione speciale dedicata alle olimpiadi della natura! La collezione è composta da 460 figurine + 72 cards + 8 mini-stickers con lettere, numeri e le divertenti emoticon degli amici cucciolotti.

Grande entusiasmo di tutti i bambini, lo spirito collaborativo nell’applicare le figurine è stato davvero sorprendente!

Presente insieme ai volontari la presidente Avo Caserta Maristella Bove: “Ringraziamo il Dirigente Scolastico, dott.ssa Angela Maccauro, Federavo ETS e Pizzardi Editore per averci dato l’opportunità di realizzare questa meravigliosa esperienza solidale“, ha detto.
“Un doveroso ringraziamento va alle docenti del plesso Caruso, per la preziosa e piacevole ospitalità”.