Ieri sera è stata presentata la formazione dello Sporting Club Juvecaserta che parteciperà al prossimo campionato di serie A2

Prende il via ufficialmente domani, domenica 8 settembre, la stagione del ritorno dello Sporting Club Juvecaserta nel campionato di serie A2 di basket. Alle 18.00 al Palamaggiò andrà in scena, infatti, la prima gara della Supercoppa di Lega che vedrà opposta la squadra bianconera al quintetto del Sapori Veri Roseto. A dirigere la gara è stata designata la terna Nicola Beneduce di Caserta, Pasquale Pecorella di Trani e Christian Mottola di Taranto.

Coach Gentile, com’è noto, dovrà fare a meno di Isaiah Swann, recentemente operato a Reggio Emilia per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, e resta in dubbio la presenza di Dimitri Sousa, che nell’amichevole di Scafati ha accusato un lieve problema muscolare. Al debutto assoluto l’altro americano della Juvecaserta, l’ex Latina Mike Carlson.

Intanto, presso la splendida struttura del Palafrassati, gentilmente messa a disposizione dal gestore, Emiliano Casale, la nuova Juvecaserta è stata ufficialmente presentata alla stampa nel corso di un cordiale incontro, cui sono intervenuti, oltre al padrone di casa, l’assessore allo sport del Comune di Caserta, Alessandro Pontillo, il sindaco di Castel Morrone, Gianfranco Della Valle, il delegato provinciale del Coni, Michele De Simone ed il presidente dell’Agis, Giuseppe Guida.

Da parte di tutti oltre agli auspici per la nuova stagione, è stato sottolineato l’importante ruolo, anche sul piano sociale, svolto dal club bianconero nel territorio casertano: La storia recente, gli obiettivi societari e tecnici sono stati messi in evidenza, invece, dal presidente onorario, Gianfranco Maggiò, dall’amministratore unico, Antonello Nevola, e da coach Nando Gentile. Quindi, la presentazione dei componenti lo staff sanitario e la squadra, chiamati singolarmente da Gennaro Mercogliano, storico speaker del Palamaggiò, che ha coordinato la serata