Il Congresso Nazionale dei Giovani Commercialisti l’11 e 12 aprile a Caserta

Margherita Matrisciano, presidente del Comitato organizzatore della due giorni del Congresso Nazionale dei Giovani Commercialisti
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Al via domani a Caserta il Congresso Nazionale dei Giovani Commercialisti. La due giorni si terrà giovedì 11 venerdì 12 aprile presso l’Hotel Plaza. Il titolo del congresso è “In scena tra compliance, lotta all’evasione e (mancata) semplificazione“. L’obiettivo è di sollevare il sipario sulla Riforma Fiscale e aprire una nuova fase di dialogo tra Fisco e Contribuente.

Il congresso è organizzato dall’UNGDCEC nazionale in collaborazione con l’Unione dei giovani dottori commercialisti ed esperti contabili di Caserta e gode del patrocinio di importanti enti come la Regione Campania, il Comune di Caserta, la Camera di Commercio, Confindustria e l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta.

Bruno-Cristillo-Fotografo
Bruno-Cristillo-Fotografo
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

«Siamo orgogliosi di ospitare nella nostra città il 61esimo Congresso Nazionale dell’Unione Nazionale dei Giovani Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili. Questo di Caserta è tra i primi incontri a livello nazionale dove possono nascere validi spunti di riflessione e commenti sulla riforma fiscale, ma soprattutto portare alla Categoria e al Paese Italia il punto di vista dei Giovani sul processo di cambiamento del Sistema Fisco che il nostro Paese sta attuando». Così Margherita Matrisciano, presidente del Comitato organizzatore della due giorni del Congresso Nazionale dell’UNGDCEC.

Il programma del Congresso Nazionale dei Giovani Commercialisti

L’evento vedrà riuniti a Caserta circa mille professionisti provenienti da tutta Italia. Si aprirà giovedì 11 aprile alle 15 con l’intervento di Margherita Matrisciano. A seguire i saluti istituzionali: Carlo Marino, sindaco di Caserta, Marco Osnato, presidente commissione Finanze Camera dei Deputati, Elbano de Nuccio, presidente CNDCEC, Stefano Distilli, presidente Cassa Dottori Commercialisti, Guido Rosignoli, vicepresidente Cassa Ragionieri.

E ancora, Pietro Raucci, presidente Ordine dei commercialisti di Caserta, Concetta di Gennaro, presidente UGDCEC Caserta, Maria Gabriella Casella, presidente Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Gaetano Stella per Confprofessioni e Riccardo Di Stefano al vertice dei Giovani Imprenditori di Confindustria.

Quindi, la relazione di apertura di Francesco Cataldi, presidente dell’Unione Nazionale Giovani Commercialisti e degli Esperti Contabili. Il pomeriggio proseguirà con la tavola rotonda “Stiamo andando verso una vera semplificazione fiscale?”.

Venerdì 12 aprile i lavori saranno aperti alle 10 nelle sale dell’Hotel Plaza da workshop tematici. Nel pomeriggio alle 14,30 la tavola rotonda su “Il cambiamento più atteso: un nuovo rapporto tra Fisco e Contribuente”. Alle 16,30 il dibattito finale.
L’ ingresso al Congresso è consentito ai soli iscritti.