Incidente sul lavoro, muore folgorato un trentenne di Maddaloni

Maddaloni, Villa Literno (Caserta) – Un giovane operaio di 30 anni è deceduto nella giornata di martedì a causa di un grave incidente sul lavoro avvenuto a Villa Literno. La vittima, Marco D.A., era dipendente di una ditta di Maddaloni, comune dal quale proveniva, e stava lavorando nei pressi della Nola-Villa Literno all’installazione di cartelloni pubblicitari.

Pare che il trentenne abbia toccato per errore i fili dell’alta tensione rimanendo folgorato dalla scarica elettrica. Inutile l’intervento dei sanitari del 118, arrivati poco dopo sul luogo dell’incidente: l’operaio era già senza vita. Insieme alla vittima c’era anche un collega che è rimasto lievemente ferito.

Dolore a Maddaloni per la tragica scomparsa. Il ragazzo era sposato e nel giro di pochi mesi sarebbe diventato padre per la seconda volta. L’incidente sarà oggetto di indagini che dovranno individuare eventuali inadempienze e responsabilità, oltre a verificare che siano state rispettate le norme di sicurezza.