Insegnare il volontariato, continua il programma di All You need is Love insieme a L’Angelo degli Ultimi

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

All You need is love è il programma europeo che supporta l’iniziativa dei “Corpi Europei di Solidarieta’”

Il progetto è stato inaugurato a Caserta lo scorso mese di luglio grazie all’azione sinergica dell’associazione L’Angelo degli Ultimi e di Meshy organizzazione di volontariato che mira a promuovere la cultura locale e la cittadinanza attiva, con la collaborazione di Don Antonio di Nardo, parroco delle comunità di Casolla, Mezzano, Piedimonte e Staturano e già volontario attivista dell’associazione.

Siamo convinti che volontari non si nasce ma si può diventare, imparando dagli altri prima di noi e acquisendo una nuova sensibilità a supportare le sofferenze del nostro prossimo”, ha dichiarato la presidente dell’associazione di supporto ai senzatetto, Antonietta D’Albenzio.

glp-auto-336x280
lisandro

Alla scorsa inaugurazione era presente presso la Casa del Sorriso di Via Mondo anche il Vescovo di Caserta Pietro Lagnese, che non è nuovo alle visite in struttura, dove spesso si reca per salutare gli ospiti e i volontari.

“Questo evento – spiega Cristiano Buonocore responsabile dell’associazione Meshy – è un progetto europeo sostenuto dal programma corpi europei di solidarietà ed è gestito da L’Angelo degli Ultimi proprio per coinvolgere alcuni ragazzi svantaggiati a formare una propria sensibilità solidale aiutando i senzatetto, in particolare attraverso il dialogo ed il supporto morale.

Come si può immaginare queste persone non hanno tanto bisogno di cibo, che non gli manca, e volendo possono anche trovare un posto per dormire, quello che invece realmente gli manca è l’essere riconosciuti come esseri umani, attraverso il dialogo, il confronto”.

I ragazzi che fanno parte del programma sono seguiti da uno staff che li guida e li indirizza e, aiutando gli amici senzatetto in realtà ricevono essi stessi benefici, ecco perchè all you need is love, ciò di cui hai bisogno è amore, il titolo di questo progetto.

I volontari raccolgono testimonianze e soprattutto offrono amicizia. I ragazzi de L’Angelo degli Ultimi a scendono in strada indossando tutti la Felpa Bianca dell’associazione che li rende riconoscibili e abbordabili.

Presente nel progetto anche uno psicologo di supporto, Iginio Inserra che aiuta i ragazzi svantaggiati, con un lavoro di sostegno, di sprone, attraverso un approccio informale, di relazione e dialogo.

I ragazzi attraverso il volontariato si formano, e possono anche accedere a delle opportunità importanti. Il progetto infatti riconosce ai volontari un certificato europeo: youth pass il quale si allega al curriculum europeo e descrive le competenze che il giovane ha acquisito con il volontariato.

I ragazzi che partecipano a questo progetto si trovano su una piattaforma che si chiama Youth Portal attraverso la quale possono partecipare anche ad altri progetti europei del tutto gratuiti.