“IntimaLente”, il festival di film etnografici di Caserta lancia il bando per la 10^ edizione

Il Festival di Film Etnografici IntimaLente è giunto alla decima edizione. È stato già lanciato il bando di partecipazione per l’edizione 2020, che si svolgerà come di consueto a Caserta a dicembre.

IntimaLente Festival vuole promuovere il cinema documentaristico con particolare attenzione alle tematiche e alle metodologie antropologiche. Il carattere internazionale del festival è desiderato e inevitabile, per lo specifico carattere della disciplina e per il mezzo stesso, il film. Le edizioni precedenti hanno visto una forte adesione, con film provenienti da tutto il mondo.

La Direzione Artistica del festival, composta da Aldo Colucciello, Pasquale Corrado e Augusto Ferraiuolo, ha scelto di non indirizzare su specifici temi, ma di offrire una gamma di lavori che possano rappresentare differenti idiomi filmici e differenti aree geografiche di interesse.

Questa scelta non solo stimola un ampio scambio di idee e di temi, ma genera un’ampia prospettiva di collaborazione. Il compito principale del festival è quello di selezionare tematiche di interesse generale, diverse tra loro, di tale rilevanza da essere di interesse anche per non specialisti.

C’è il rifiuto del mero esotico come fuori tempo e non necessario. Si è cercato di fare una selezione che, grazie all’intimità delle lenti fotografiche, sconfini oltre il locale e il particolare, per una prospettiva veramente contemporanea e globale.

Chi è interessato, può trovare tutte le informazioni necessarie all’iscrizione consultando i siti web www.ilfestival.org e https://filmfreeway.com/intimalenteo contattando gli organizzatori a intimalente@gmail.com.