Istituito un fondo per combattere le truffe agli anziani, accordo tra il Prefetto ed il Comune di Caserta

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Il Prefetto Giuseppe Castaldo e il Sindaco di Caserta Carlo Marino hanno sottoscritto oggi il protocollo d’intesa per il “Fondo per la Prevenzione e il contrasto delle Truffe agli Anziani”, finalizzato a rafforzare le azioni di prevenzione e contrasto delle truffe perpetrate nei confronti delle persone anziane che si confermano come la categoria maggiormente esposta a raggiri criminali.

Il progetto intitolato “Informare per prevenire”, reso possibile grazie ad un finanziamento del Ministero dell’Interno al Comune di Caserta, si articola in una serie di attività da realizzare entro il 31 ottobre 2023.

glp-auto-336x280
lisandro

L’amministrazione comunale provvederà ad organizzare incontri in presenza con gli anziani condotti da agenti della Polizia Municipale e/o personale dei Servizi Sociali che forniranno informazioni su come prevenire una possibile truffa o su come gestire una truffa avvenuta.

«E’ fondamentale che i cittadini non più giovani si rivolgano con fiducia alle Forze di polizia, segnalando ogni situazione di rischio di truffa — ha commentato il Prefetto – anche perché certi reati determinano sia danni economici che psicologici in chi li subisce, facendo avvertire nel contempo la propria fragilità».

Il sindaco Carlo Marino ha aggiunto: «Esprimo la mia soddisfazione per aver conseguito come città di Caserta questo finanziamento. Siamo ben consapevoli che la prevenzione si realizza con lo strumento dell’informazione. La nostra comunicazione sarà attenta e capillare verso i cittadini, in particolare gli anziani, sulle molteplici e variegate modalità con le quali vengono realizzate truffe e raggiri nei loro confronti, in modo da costruire e alimentare un sistema di autodifesa che renda più incisiva ed efficace anche l’azione delle Forze dell’Ordine».