Istituto Comprensivo “Rocco-Cav.Cinquegrana”, presentazione cortometraggio “Interno Giorno”

termotecnica-2023
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Percorso di educazione all’immagine rivolto agli studenti e alle studentesse

Azioni per la realizzazione di iniziative in ambito scolastico per l’attuazione del bando “il linguaggio cinematografico e audiovisivo come oggetto e strumento di educazione e formazione”

Grande entusiasmo al Cineteatro “Cimarosa” di Aversa (Ce) per l’evento finale del progetto “Interno Giorno”, vincitore del Bando emanato dal MI e dal MiC nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la scuola (CIPS) e posizionatosi al 55° posto tra le 324 scuole aggiudicatarie.

GPL-AUTO
lapagliara
lapagliara
previous arrow
next arrow

Alla presenza delle amministrazioni comunali di Sant’Arpino e di Gricignano d’Aversa, delle professoresse Maria Debora Belardo e Loredana Russo, rispettivamente presidi della scuola secondarie di I grado I.C. “Rocco – Cav. Cinquegrana” di Sant’Arpino (Ce), capofila, e dell’I.C. di Gricignano di Aversa (Ce) “F. Santagata”, entrambe impegnate nel favorire la
valorizzazione di percorsi d’inclusione e di multiculturalità, i ragazzi hanno presentato “Meglio Tardi” e “La Partita di Alice”, i due cortometraggi da loro realizzati a conclusione del percorso progettuale.

I due prodotti finali proiettati, seguti dal divertente e spassoso backstage, presto visibili sulla piattaforma Cips, ben realizzati dai neo registi, dai nuovi sceneggiatori e fotografi, portano avanti con grande nettezza e chiarezza la lotta al bullissimo e alla discriminazione di genere che purtroppo creano spiacevoli episodi nei rapporti sociali.

Il laboratorio di regia con l’atellano Angelo Cretella, quello di fotografia con Alessandro Lanciato e quello di sceneggiatura con Artemide Alfieri, la gita di due giorni a Torino con la visita gratuita al Museo Nazionale del Cinema, le masterclass con attori come Marco D’Amore e Maddalena Stornaiuolo, del regista Angelo Ferrente e tanto altro, il percorso appena concluso ha permesso ai centoventi ragazzi iscritti di conoscere da vicino il mondo del cinema.

Istituto Comprensivo Statale “Rocco – Cav. Cinquegrana” Scuola ad indirizzo musicale Via Don Mazzolari n°28 – Sant’Arpino (CE) – Tel. e Fax: 081/8918126 – 5012474

Ambito scolastico. n° 8 – cod. fisc.90035540617 – Cod. mecc.: CEIC89400T
mail: ceic89400t@istruzione.it – pec: ceic89400t@pec.istruzione.it

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “FILIPPO SANTAGATA”
Iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola promosso da MiC e MI
cinemaperlascuola.istruzione.it

All’iniziativa vi hanno preso parte, in diversa misura, anche altri enti come l’Associazione “Il Colibrì”, ideatrice della rassegna teatro – scuola “PulciNellaMente”, l’Ente del terzo settore “Spaccio Culturale”, da sempre impegnata nelle attività di inclusione e il cine – teatro “Cimarosa” di Aversa (Ce).

C’è stato grande entusiasmo stasera al cine – teatro “Cimarosa” di Aversa (Ce) per l’evento finale del progetto “Interno Giorno”, vincitore del Bando emanato dal MI e dal MiC nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la scuola (CIPS) e posizionatosi al 55° posto tra le 324 scuole aggiudicatarie.

Alla presenza delle amministrazioni comunali di Sant’Arpino e di Gricignano d’Aversa, delle professoresse Maria Debora Belardo e Loredana Russo, rispettivamente presidi della scuola secondarie di I grado I.C. “Rocco – Cav. Cinquegrana” di Sant’Arpino (Ce), capofila, e dell’I.C. di Gricignano di Aversa (Ce) “F. Santagata”, entrambe impegnate nel favorire la
valorizzazione di percorsi d’inclusione e di multiculturalità, i ragazzi hanno presentato “Meglio Tardi” e “La Partita di Alice”, i due cortometraggi da loro realizzati a conclusione del percorso progettuale.

I due prodotti finali proiettati, seguti dal divertente e spassoso backstage, presto visibili sulla piattaforma Cips, ben realizzati dai neo registi, dai nuovi sceneggiatori e fotografi, portano avanti con grande nettezza e chiarezza la lotta al bullissimo e alla discriminazione di genere che purtroppo creano spiacevoli episodi nei rapporti sociali.

Il laboratorio di regia con l’atellano Angelo Cretella, quello di fotografia con Alessandro Lanciato e quello di sceneggiatura con Artemide Alfieri, la gita di due giorni a Torino con la visita gratuita al Museo Nazionale del Cinema, le masterclass con attori come Marco D’Amore e Maddalena Stornaiuolo, del regista Angelo Ferrente e tanto altro, il percorso appena concluso ha permesso ai centoventi ragazzi iscritti di conoscere da vicino il mondo del cinema.

Ha moderato la serata la giornalista Chiara Di Bernardo.