Istituto “F. Collecini” di San Leucio, un concerto per celebrare il nuovo gemellaggio

Caserta – L’Istituto Comprensivo “F. Collecini” di San Leucio continua a far parlare di sé. Infatti il prossimo 22 novembre, a partire dalle ore 18:30, il coro e l’orchestra dell’Istituto si esibiranno alla Chiesa degli Scolopi di Alatri (Fr).

L’evento, curato dalla docente Maria Rosaria Perrone, oltre a celebrare la festività di Santa Cecilia, patrona della musica, vuole suggellare un gemellaggio tra l’I.C. “F. Collecini”, diretto dal Prof. Antonio Varriale, e l’I.C. “Alatri I”, diretto dalla Prof.ssa Francesca Varriale, della città nel frusinate.

Ad avvicinare i due istituti verso il gemellaggio è stato, oltre alla tipologia di scuola, l’indirizzo musicale dei due istituti: anche l’”Alatri I” infatti è dotato di una propria orchestra. Non si tratta della prima operazione di gemellaggio scolastico per l’Istituto “F. Collecini”: infatti lo scorso anno l’istituto casertano ha operato un gemellaggio con un istituto scolastico di Bergamo che è stato presente e si è esibito sia al Belvedere di San Leucio che nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta.

Il concerto del 22 novembre rappresenta non solo la celebrazione del gemellaggio, ma anche l’occasione per i giovani ragazzi di fare musica insieme, condividendone sensazioni ed emozioni. Il coro e l’orchestra dell’Istituto “F. Collecini”, diretto dal Prof. Claudio De Siena, si esibirà con un repertorio di dieci brani della tradizione classica napoletana, cinque dei quali vedranno il coinvolgimento anche dell’orchestra dell’Istituto “Alatri I” che successivamente si presenterà al pubblico con un proprio repertorio.
Quello del 22 sarà solo il primo atto di un gemellaggio che già prevede altri momenti: infatti nel mese di aprile sarà l’Istituto “Alatri I” a visitare la nostra terra, ospitato naturalmente dall’Istituto “F. Collecini”.