Jazz Music Foyer porta il grande jazz a Caserta: martedì 6 febbraio secondo appuntamento con Eleonora Strino

Eleonora Strino
Eleonora Strino
SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Il Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta si trasforma nuovamente in un Jazz Club

Il 6 febbraio 2024 alle ore 21:00, si terrà il secondo appuntamento di Jazz Music Foyer con Eleonora Strino, accompagnata dal sax di Emanuele Cisi, dal contrabbasso di Marco De Tilla e la batteria di Massimo Del Pezzo. Biglietti in vendita su ETES a QUESTO LINK

Il cartellone, firmato dal maestro Pietro Condorelli, con la collaborazione di Tiziana Petrillo e Gianni Taglialatela, ha al centro la figura femminile nel Jazz. La produzione è di Gianni Genovese della Genovese Management. La rassegna è patrocinata dal Comune di Caserta, il Teatro Comunale Costantino Parravano e il Teatro Pubblico Campano.

Il concerto inaugurale, tenutosi il 9 gennaio, ha visto esibirsi sul palco del Foyer Francesca Leone e Guido di Leone 4et, con il loro ultimo lavoro discografico “Historia do Samba“.

L’iniziativa ha già riscosso un notevole successo di pubblico e di critica. Gli spettatori hanno espresso grande entusiasmo per l’evento, elogiando l’organizzazione e la qualità degli spettacoli.

La figura femminile nel Jazz

La scelta di focalizzarsi sulla figura femminile nel Jazz è stata particolarmente apprezzata dagli spettatori, in quanto ha permesso di scoprire nuovi talenti e di apprezzare il contributo delle donne nel mondo della musica. La collaborazione tra il Teatro Comunale Costantino Parravano e il Teatro Pubblico Campano ha dimostrato di essere vincente, offrendo al pubblico una serie di eventi di alta qualità e grande spessore artistico.

La prossima esibizione di Eleonora Strino, accompagnata dai suoi talentuosi musicisti, Emanuele Cisi al sax, Marco De Tilla al contrabbasso e Massimo Del Pezzo alla batteria, promette di essere un’altra serata indimenticabile. Emanuele Cisi, classe 60, è da anni considerato il sassifonista di punta, un incredibile mistura di conoscenza della tradizione jazzistica e di feeling comunicativo.

lapagliara
LORETOBAN1
previous arrow
next arrow

Gli appassionati di Jazz non vedono l’ora di assistere a questo spettacolo, che si preannuncia come uno dei momenti più importanti dell’anno per la musica jazz nella città di Caserta.

Con la collaborazione di artisti di grande talento e l’organizzazione impeccabile degli eventi, il Jazz Music Foyer si conferma come una delle più importanti rassegne musicali della Campania e del panorama nazionale.

Ecco i commenti di alcuni spettatori:

“Bellissima l’iniziativa che vede coinvolti quattro amici uniti dalla medesima passione per la musica tanto da volerla condividere. Ho molto apprezzato la gradevolissima serata accompagnata dalla splendida voce di Francesca Leone la cui interpretazione, in uno al trio di musicisti che l’accompagnavano,ha emozionato i presenti. L’auspicio è quello che continuino a donare a Caserta serate come questa.” (Avv. Giuseppe Altieri)

 “Serata deliziosa, musica eccellente, accoglienza equilibrata, senza eccessi e con un pizzico di vera eleganza… Nulla da criticare nell’organizzazione, ma certamente da ringraziare per una serata come non se ne vivono di solito in Città. Speriamo di poterne avere ancora tante altre! Complimenti sinceri e buon lavoro!” (Dott.ssa Teresa Maria Coletta)

 “Quattro amici che hanno avuto l’idea di portare il jazz al centro della nostra città e precisamente nel foyer del teatro comunale. Un luogo dove di solito si attende per uno spettacolo, trasformato in un locale caldo ed accogliente dalle atmosfere di un jazz club. Tavolini e luci soffuse, un bicchiere di vino a suon di un coinvolgente concerto jazz. Un’interessante opportunità  per scegliere un modo diverso di incontrarsi in centro, lasciandosi trasportare dall’improvvisazione della musica jazz e bossa nova di qualità, con la sapiente direzione artistica del maestro Pietro Condorelli.”(Dott.ssa Cristina Franzese)