Karate, ancora sul podio gli atleti dell’Olimpia Sport al “Trofeo Sud Italia Memorial Iodice, Di Lillo, Melone”

Si è svolto presso il Palazzetto dello Sport di Casagiove il Trofeo A. S. C. Sud Italia – Memorial Iodice, Di Lillo, Melone”, una gara di arti marziali che prevedeva le discipline kata e kumite.

 

La palestra “Olimpia Sport” di Sant’Angelo in Formis e Pastorano, diretta dalla campionessa di karate Rita Sabatasso, ha partecipato alla gara portando a casa ben dieci medaglie. L’Olimpia Sport svolge un grande ruolo nella preparazione dei propri atleti alla disciplina del karate. I giovani allievi ed allieve che frequentano la palestra vengono educati in perfetta armonia con la filosofia del karate.

 

Essi, infatti, assistono le lezioni con grande educazione, calma e compostezza. Inoltre, all’interno della palestra c’è un reciproco rispetto tra gli allievi durante le lezioni. Previste una gara di kata, una gara di kumite categoria esordienti maschili cinture verde/blu 68 kg; categoria Esordienti femminili 47 kg cinture verde/blu; categoria Esordienti maschili 68 kg cinture marroni e nere; categoria Esordienti maschili 50 kg cinture verde/blu; categoria Cadetti femminili 45 kg cinture verde/blu; categoria Cadetti femminili 55 kg cinture verde/blu; categoria Juniores 53 kg cinture verde/blu; cat. Senior femminile 70 kg cinture marroni e nere.

 

I vincitori appartenenti all’Olimpia Sport sono stati  Roberto Valletta, terzo classificato nella gara di kata;  Paolo Giangrande, secondo classificato nel kumite categoria Esordienti maschili 68 kg verde/blu;  Christian De Simone, primo classificato nel kumite categoria Esordienti maschili 68 kg verde/blu;  Benedetta Compagnone, prima classificata nella categoria Esordienti femminili 47 kg; Pasquale Di Stasio, terzo classificato nella categoria Esordienti maschili 68 kg marroni e nere; Giuseppe Sicurezza, terzo classificato nella categoria Esordienti maschili verde/blu 50 kg; Micaela Cecio, terza classificata nella categoria Cadetti femminili verde/blu 45 kg;  Sara Guarino, seconda classificata nella categoria Cadetti femminili 55 kg verde/blu; Anna Maria Galbiati, terza classificata nella categoria juniores 53 kg verde/blu;  Alessandra Pellegrino, seconda classificata categoria senior femminile 70 kg marroni e nere.

Si evidenziano le prestazioni, pur non riuscendo ad entrare in zona medaglia, di Leonardo Calia, Gianluca Galbiati, Giovanni Iorio, Eugenia Aurora Drago, Arianna Lamberti, Giovanni Lombardi ,  Jacopo Mercone,  Domenico Russo, Francesco Silipo, Martina De Simone.

Loading...