L’ Asl Caserta promuove il workshop: “Scuole che promuovono salute: alleanza scuola-sanità”

L'Hotel Plaza a Caserta
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Si terrà il 28 settembre 2023 presso il Plaza Caserta Hotel, il Workshop “Scuole che promuovono salute: Alleanza Scuola-Sanità” in attuazione del Piano Regionale della Prevenzione (PRP) 2020/2025 – Programma PP01.

A tal proposito il Dipartimento di Prevenzione ASL Caserta, diretto dal Dr. Giancarlo Ricciardelli e la Referente dell’Unità Operativa Semplice Dipartimentale, Dr.ssa Anna Mangiola, hanno organizzato l’evento Workshop diretto ai Dirigenti Scolastici di ogni ordine e grado della Provincia di Caserta.

glp-auto-336x280
lisandro

Coinvolti anche i rispettivi docenti referenti per l’Educazione alla Salute, nonché a tutti gli Operatori Sanitari ASL coinvolti nei programmi di Educazione alla Salute.

Introdurrà i lavori il Direttore Generale, Amedeo Blasotti, mentre per l’Istituto Superiore Sanità, relazioneranno le Dr.sse Barbara De Mei e Chiara Cattaneo; la Dr.ssa Monica Matano, Dirigente Ufficio Scolastico Provinciale di Caserta ed il Dr. Pio Russo Krauss, membro del “Gruppo di lavoro Regione Campania Programmi PRP”.

L’evento si pone, quindi, come opportunità nell’ambito delle attività di informazione/comunicazione propedeutiche e fondamentali per l’attuazione delle azioni previste dal PRP 2020/2025, in particolare dal Programma PP01 “Scuole che promuovono salute” e in linea con le finalità dell’Accordo di collaborazione tra Regione Campania e MIUR Direzione Generale Regionale Ufficio Scolastico per la Campania (D.D.GRC n. 534 del 04/08/2023).

È prevista, inoltre, una breve presentazione del Catalogo con i Programmi progettuali proposti dalla ASL Caserta per l’anno scolastico 2023/2024 per la promozione della salute nella scuola, frutto del lavoro dei Referenti per l’Educazione e Promozione della salute e della collaborazione delle diverse figure professionali interne alle Macrostrutture Aziendali all’uopo coinvolte per il prezioso contributo.

Si tratta del Dipartimento di Prevenzione, Dipartimento di Salute Mentale, Dipartimento delle Dipendenze, Distretti Sanitari, Presidi Ospedalieri, Coordinamento Materno Infantile e UOMI, UOC Formazione, con il coordinamento della UOSD Educazione alla salute.