La Campania tiene bene nell’esodo e si sgonfia il timore dei positivi alla barriera di Caserta

Test rapidi Covid effettuati in strada
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

L’Unità di Crisi della Regione Campania ieri pomeriggio ha reso noto che, nell’ambito dei controlli effettuati presso le stazioni ferroviarie della Campania, nei posti di sorveglianza ai caselli autostradali, all’aeroporto di Capodichino e in alcuni luoghi nevralgici del territorio, sono stati registrati 1706 passeggeri provenienti da fuori regione.

Tutti sono stati sottoposti a misurazione della temperatura. 15 passeggeri avevano una temperatura pari o superiore a 37.5 °C.

Sulla base delle valutazioni mediche,  le Asl hanno sottoposto a test rapido ed eventualmente a tampone naso-faringeo, alcuni passeggeri. In particolare, 320 sono stati sottoposti a test rapido e 19 sono risultati positivi.

glp-auto-336x280
lisandro

Mentre, per quanto riguarda i tamponi effettuati: 3 di questi relativi a persone sottoposte a screening alla barriera di Napoli Nord (Caserta) sono risultati negativi.

598 le persone che hanno comunicato alle Asl di appartenenza il proprio arrivo.
Tutte le persone provenienti da fuori Campania sono state poste in isolamento domiciliare.

Per quanto riguarda l’Asl di Caserta su 85 persone controllate 3 sono state trovate con una temperatura superiore ai 37,5 gradi e sottoposte al test rapido. Su 53 test totali effettuati, in 14 casi il risultato è stato positivo per cui necessariamente inviato al tampone, ma questa mattina gli esiti sui restanti tamponi sono risultati tutti negativi.