318 nuovi positivi, diminuiscono i letti occupati in terapia intensiva: la Campania tira un respiro di sollievo

Ottimo il trend anticovid in Regione Campania, a confermarlo è Vincenzo De Luca, presidente della regione, nel consueto appuntamento del venerdì: “Anche nella scuola non registriamo ad oggi emergenze ed è passato quasi un mese dalla riapertura. Auguriamoci che continui così per i prossimi mesi.

Sull’aumento degli autobus destinati al trasporto scolastico siamo la regione che ha avuto l’incremento maggiore con 950 bus in più per la scuola, rispetto ai 644 della Lombardia e i 202 della Regione Lazio”.

Intanto questi i numeri del bollettino emanato dall’Unità di Crisi della regione oggi:

(dati aggiornati alle 23.59 di ieri)
Positivi del giorno: 318
Test: 15.193
Deceduti: 3
nelle ultime 48 ore.
Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 16
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
Posti letto di degenza occupati: 192
(*) Posti letto Covid e Offerta privata.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante mappa e il seguente testo "CORONAVIRUS LA SITUAZIONE IN CAMPANIA OGGI TEST 15.193 RECIONE CAMPANIA POSITIVI 318 DECEDUTI 3 POSTI LETTO DISPONIBILI TERAPIA INTENSIVA 656 16 OCCUPATI BOLLETTINO DELL' 8OTTOBRE 2021 AGGIORNATO ALLERE 23:59 :59 DEL OTTOBRE 2021 DEGENZA 3.160 (A) 192 (A) Posti letto Covid Offerta privata Dati ufficiali dell'Unità Crisi Regionale per| realizzazione misure per prevenzione gestione ell'emergenza epidemiologica da COVID- 19 Reo"Infine i vaccini: “Questa settimana in Campania raggiungiamo l’80% di vaccinati con doppia dose nella fascia sopra i 12 anni di età – ha detto  De Luca – Su tutta la popolazione, quindi considerando anche chi ha meno di 12 anni, abbiamo oltre il 70% di vaccinati con doppia dose”.