La Casertana si presenta ai tifosi con una “Notte magica”: appuntamento al Pinto il 6 settembre

Caserta – Castaldo, Alfageme, Pinna, Rainone, D’Angelo, Vacca, gli altri calciatori della Casertana e soprattutto i tifosi saranno protagonisti della “Notte magica” organizzata dall’Area Comunicazione e Marketing del club per presentare ufficialmente la nuova rosa alla piazza, che mai come quest’anno ha fame di calcio e di vittorie.

All’appuntamento, fissato per giovedì 6 settembre alle ore 21.00 allo stadio “Pinto”, saranno presenti i tanti nuovi acquisti arrivati in estate all’ombra della Reggia, il tecnico Gaetano Fontana e alcuni dei calciatori che nella scorsa stagione, grazie ad un fantastico girone di ritorno, hanno portato la Casertana dalle soglie della zona retrocessione fino ai playoff. E non è escluso che possa esserci un’altra grande sorpresa per il pubblico: nelle ultime ore si è parlato insistentemente dell’arrivo di un altro attaccante, l’ex Udinese e Sassuolo Antonio Floro Flores. Se dovesse firmare, come pare probabile, il calciatore napoletano verrebbe presentato in occasione della serata speciale.

Sarà il modo migliore per cominciare, dopo l’antipasto della Coppa Italia (al secondo turno l’eliminazione contro il Livorno ai rigori), una stagione che si preannuncia entusiasmante e nella quale la Casertana, dopo i numerosi colpi messi a segno dal presidente D’Agostino e dal ds Martone, si presenta come una delle favorite per la promozione in serie B.

I motivi per festeggiare non mancano: innanzitutto l’approdo a Caserta di calciatori di altra categoria quali l’attaccante Castaldo, il portiere Russo e i centrocampisti Vacca e D’Angelo, poi il compleanno numero 110 della società rossoblu, nata nel lontano 1908. La serata di giovedì rappresenterà anche l’occasione per svelare al pubblico il nuovo video, girato nelle scorse settimane tra il Monumento ai Caduti e altre zone della città, che accompagnerà l’inno ufficiale della Casertana.

Come ha ribadito più volte il patron D’Agostino nel corso delle ultime uscite, sarà fondamentale in questo campionato creare un’alchimia speciale tra squadra e tifosi: solo in questo modo il pubblico potrà essere il fatidico “dodicesimo uomo in campo” e i falchetti potranno cercare di raggiungere obiettivi fino a pochi mesi fa assolutamente insperati. Il popolo rossoblu è chiamato a rispondere presente già da giovedì sera, quando dovrà riempire l’impianto di viale Medaglie d’Oro e dimostrare così di essere all’altezza delle ambizioni della società e dei sacrifici fatti dal presidente.