“La Città sotto la Città”, terzo appuntamento sabato 17 settembre con Curti e Casapulla

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Continua senza sosta il programma di eventi della decima edizione de La città sotto la Città. Dopo Capua, San Tammaro, San Prisco e Casagiove è il turno di Curti e Casapulla che saranno protagoniste entrambe sabato 17 settembre.

La manifestazione rientra nel programma di eventi regionali finanziati del POC Campania 2014/20. Per prenotarsi alle visite guidate dei vari comuni si può contattare (fino ad esaurimento posti) tutti i giorni dal lunedì al sabato mattina dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 18:30 il 3312954872 (Archeoclub d’Italia con sede a Santa Maria Capua Vetere).

AUTOMORRA

Sabato 17 a Curti sarà possibile visitare dalle ore 18:00 alle 19.00 il monumento funerario della Conocchia, mentre alle ore 20:30, presso il Giardino della Villa Comunale ci sarà la degustazione di prodotti tipici e, a seguire, spettacolo con Monica Sarnelli.

A Casapulla, sempre sabato 17, sarà possibile visitare dalle ore 17:00 alle 18.00 le Fornaci dei Mattoni, dalle ore 18:15 alle 19.15, la Chiesa di Sant’Elpidio e Palazzo Buonpane (visitabile solo dall’esterno), dalle ore 19:15 alle 20.15 la Cappella di Sant’Antonio, Santa Croce e San Biagio, infine dalle ore 20:00 alle 20.30 il Murales di Jorit. L’ultimo evento della serata è alle ore 20:30, in Piazza Orsomando con la degustazione di prodotti tipici e, a seguire, spettacolo con Piccola Orchestra della Tammorra.

A Casapulla un ringraziamento viene fatto dall’Ente all’ Azione cattolica parrocchia S. Elpidio vescovo poichè realizzerà una mostra fotografica delle proprie attività, dal Titolo: Ragazzi, che squadra! Gli Scout parrocchia di S. Luca realizzerà uno stand degli scout il cui tema/slogan “Scout: un mondo di Avventura” e infine la Pro loco Casapulla realizzerà due gazebo, il primo dal titolo “Un salto nell’Antica Roma con Ivan La Cioppa”, artista, scrittore e divulgatore, esperto di storia romana, vi porterà indietro nel tempo, fra le fila dei legionari romani, con i suoi due romanzi storici, “La legione venuta dal mare” e “Una legione per Traiano”.

L’autore, con la presentazione delle sue opere, vi parlerà della vita del soldato romano e vi svelerà tante curiosità sulla storia romana. Nel programma è previsto l’incontro e firma copie con l’autore, Curiosità sui romanzi e sull’esercito e la marina militare romana, esposizione di stampe sull’esercito romano a cura di Saverio Maietta, maestro del disegno storico, esposizione dell’armamento del legionario romano e dimostrazioni sull’uso di armi e armature ad opera dell’Associazione Legio I Adiutrix, importante gruppo di rievocazione storica, che coinvolgerà anche il pubblico, esposizione di miniature rappresentati soggetti romani a cura del Club Masc, associazione modellistica di fama internazionale. Inoltre presso lo stand sarà possibile acquistare i libri dell’autore, gadget e stampe inerenti ai suoi romanzi.

Il secondo gazebo dal titolo “Dona Cultura 2022” si pone l’obiettivo di scambiare libri già letti o poco graditi con volumi ancora da scoprire, in modo facile e gratis. Non è quello che vorrebbe ogni amante della lettura? Con “Dona Cultura 2022” entri in contatto con un mondo fantastico, il tutto a costo zero. Un sistema che si basa sul comune amore per la lettura, e che permette a tutti di incontrare nuove storie dando nuova vita a libri dimenticati su qualche scaffale. Appassionatevi alla lettura, leggete di tutto,
perché in questo modo arricchirete il vostro linguaggio e, soprattutto, le vostre menti. Dalle ore 18:00 di sabato 17 in via Orsomando porta un libro che non leggi più. In cambio puoi prendere un altro libro, scegliendo tra quelli proposti dalla Biblioteca Cittadina.