La commedia brillante “Dio salvi la sacrestia!” il 29 settembre al Teatro Ricciardi di Capua

SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Al Teatro Ricciardi di Capua, venerdì 29 settembre alle ore 20:30, andrà in scena la commedia comico/brillante “Dio salvi la sacrestia!”, scritta da Gianpaolo Gentile e Raffaele Vitale per la regia di Generoso Ronga.

Nel cast, oltre ai due autori, ci saranno: Assuntina Franco, Simona Barbarulo, Assia Serrato, Antonio Ferrara, Alessandro Chinzer e Andrea Merolla. Le musiche sono di Francesco Balzano. Scenografia di Mariano Ammirati, realizzata da Massimo Malavolta.

simplyweb2024-336
simplyweb2024-336
previous arrow
next arrow

𝑈𝑛𝑜 𝑠𝑝𝑒𝑡𝑡𝑎𝑐𝑜𝑙𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑛𝑎𝑠𝑐𝑒 𝑐𝑜𝑛 𝑙’𝑖𝑛𝑡𝑒𝑛𝑡𝑜 𝑑𝑖 𝑠𝑡𝑟𝑎𝑝𝑝𝑎𝑟𝑒 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑒 𝑟𝑖𝑠𝑎𝑡𝑒 𝑎𝑙 𝑝𝑢𝑏𝑏𝑙𝑖𝑐𝑜, 𝑚𝑎 𝑎𝑠𝑠𝑜𝑐𝑖𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑢𝑛𝑎 𝑚𝑜𝑟𝑎𝑙𝑒 𝑠𝑢𝑙𝑙𝑎 𝑓𝑟𝑎𝑡𝑒𝑙𝑙𝑎𝑛𝑧𝑎 𝑒 𝑠𝑢𝑙𝑙’𝑎𝑏𝑏𝑎𝑛𝑑𝑜𝑛𝑜. 𝑉𝑜𝑔𝑙𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑠𝑜𝑡𝑡𝑜𝑙𝑖𝑛𝑒𝑎𝑟𝑒 𝑙𝑒 𝑓𝑟𝑎𝑔𝑖𝑙𝑖𝑡𝑎̀𝑑𝑖 𝑢𝑛 𝑢𝑜𝑚𝑜 𝑒 𝑐𝑜𝑚𝑒 𝑒𝑠𝑠𝑜 𝑐𝑖 𝑠𝑖 𝑛𝑎𝑠𝑐𝑜𝑛𝑑𝑒 𝑑𝑖𝑒𝑡𝑟𝑜, 𝑞𝑢𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑖𝑛𝑣𝑒𝑐𝑒 𝑏𝑖𝑠𝑜𝑔𝑛𝑒𝑟𝑒𝑏𝑏𝑒 𝑎𝑓𝑓𝑟𝑜𝑛𝑡𝑎𝑟𝑒 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑜 𝑒𝑑 𝑒𝑠𝑠𝑒𝑟𝑒 𝑠𝑖𝑛𝑐𝑒𝑟𝑖 𝑐𝑜𝑛 𝑠𝑒 𝑠𝑡𝑒𝑠𝑠𝑖 𝑒 𝑐𝑜𝑛 𝑐ℎ𝑖 𝑐𝑖 𝑐𝑖𝑟𝑐𝑜𝑛𝑑𝑎>>. 𝐺. 𝐺𝑒𝑛𝑡𝑖𝑙𝑒

La commedia narra infatti la storia di due fratelli (Don Giovanni e Ciro) che non si vedono da diversi anni. Il loro incontro stravolgerà le vite di entrambi ma, a fare da contorno, ci saranno diversi personaggi che seppur di intralcio, aiuteranno i fratelli a ritrovarsi spiritualmente. I dialoghi e le scene avranno un ritmo incalzante e dinamico, basato su equivoci e quotidianità, accompagnati talvolta dalla musica che metterà ancora più allegria.