La diminuzione dell’altezza del Ponte di Ercole crea disagi alle ambulanze in transito

Caserta – Il ponte di Ercole che attraversa la Reggia di Caserta continua a far parlare di se. Ricordiamo che, dopo circa tre settimane rimasto chiuso al traffico veicolare, in seguito al danneggiamento all’arco ad opera di un autista che, non accorgendosi dell’altezza del tunnel, si era incastrato con il proprio mezzo, per poi scappare era stato aperto di nuovo.

In seguito ai lavori di messa in sicurezza, avvenuti qualche giorno fa, è stato creata una sorta di ponteggio che sostiene l’arco ma che, purtroppo ne limita l’altezza. Questo abbassamento di altezza non risulta segnalato e quindi, chi è abituato ad attraversarlo a tutta velocità, come le ambulanze del pronto soccorso, spesso si accorgono del problema quando è troppo tardi. E’ quello che sta succedendo in questi giorni: almeno un paio di volte il mezzo di soccorso si è incastrato sotto il ponteggio, creando un ulteriore stress strutturale al monumento storico.

E’ così difficile sistemare dei cartelli che avvisino dell’attuale altezza del ponte? Ma se costa troppo per le casse dell’Amministrazione, scrivetelo su un cartone, ma mettete un avviso!