Festa dei Bersaglieri a Caserta, Alzabandiera in piazza Dante e alle 19 ci sarà l’Ammainabandiera

Questa mattina in piazza Dante l’alzabandiera e l’esibizione della Fanfara per celebrare il 185° Anniversario della Costituzione del Corpo dei Bersaglieri ed il 150° Anniversario della Costituzione dell’ 8° Reggimento Bersaglieri.

Presenti alla cerimonia anche il Sindaco Carlo Marino e in neoassessore agli Affari Generali Pasquale Antonucci

“Venerdì festeggeremo, anche se in forma ridotta – recitava il comunicato dei bersaglieri – il compleanno della nostra specialità. Questo sarà il primo evento pubblico dall’inizio della Pandemia e ci farebbe piacere che i casertani ci omaggiassero della loro presenza con un simbolico abbraccio, mantenendo ,in ogni caso, il rispetto delle restrizioni ancora attuali”.

La Caserma invita la cittadinanza tutta a prendere parte ai due eventi che si terranno:

ore 9:00, Piazza Dante : alzabandiera ed esibizione della fanfara.
ore 19:00 Piazza Dante: ammainabandiera ed esibizione della fanfara.

Ricordiamo il legame speciale del Corpo dei Bersaglieri con Caserta: il Reggimento bersaglieri si compone di un comando di reggimento, una compagnia di supporto logistico e un battaglione bersaglieri, pedina operativa dell’unità. Reggimento fra i primi della Forza Armata a essere interamente alimentato con personale volontario, è interamente di stanza a Caserta.

Più volte rischierato all’estero è uno dei reggimenti con maggior esperienza fuori area. La Bandiera di Guerra è decorata di un Ordine Militare d’Italia, due Medaglie d’Oro al Valor Militare e una al Valore dell’Esercito, una d’Argento al Valor Militare, una d’Argento al Valore dell’Esercito, una d’Argento al Valor Civile, cinque di Bronzo al Valor Militare ed una d’Argento di Benemerenza.

La festa del reggimento, come per tutti i reggimenti bersaglieri, cade il 18 giugno, anniversario della costituzione della specialità (1836).