La festa conclusiva del progetto Biblioteca Bene Comune giovedì 29 settembre

SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Caserta – È prevista per giovedì 29 settembre la festa conclusiva del progetto Biblioteca Bene Comune che si terrà dalle ore 18.30 alle ore 22 alla Biblioteca Comunale A. Ruggiero di Caserta, ingresso da via Laviano 65.

Biblioteca bene comune è il progetto iniziato a giugno del 2020 e in conclusione entro il 30 settembre 2022, per dare un volto nuovo alla Biblioteca Comunale A. Ruggiero di Caserta. È un progetto finanziato con 100.000 euro dal Centro per il Libro e la Lettura e dalla Fondazione Con il Sud, risultato primo nella graduatoria nazionale del bando “Biblioteche e comunità 2019”.

È gestito dalla rete composta dal Comitato Città Viva in qualità di Ente Capofila, Combo Comitato Biblioteca organizzata, AmateLab, Abile Mente Onlus, Chiedilo alla Luna, Centro Sociale Ex Canapificio, Auser e Piazze del Sapere, Studio Erresse, Cidis Onlus, Comitato per Villa Giaquinto. Il Comune di Caserta è partner del progetto, attraverso il coinvolgimento dell’Assessorato alla Cultura, della consulente onoraria alle biblioteche e al Patto per la Lettura Prof.ssa Lucia Monaco e del consulente onorario per l’identità culturale Prof. Augusto Ferraiuolo.

Il Programma dell’iniziativa inizia alle ore 18, con una passeggiata alla scoperta del territorio da Via Acquaviva alla Biblioteca Ruggiero di Caserta. Qui, presso gli spazi del Punto Nati per Leggere, alle 18.30 ci sono letture per bambini ad alta voce e in Lingua dei segni, a cura di Abile Mente e Chiedilo alla Luna. Sempre alle 18.30, presso l’ampia arena centrale della Biblioteca, è la volta della presentazione e della lettura di estratti del libro “Basta un vento lieve- Storie Migranti” Terre di Mezzo edizioni a cura di Marilena Lucente, Brillante Massaro e Augusto Ferraiuolo, con Auser – Piazza del Sapere. Il libro raccoglie i racconti finalisti del concorso DiMMi 2020, scritti da 14 migranti.

Sarà presente Ousman Jammeh, uno dei 14 autori delle storie raccolte oggi cittadino di Caserta. Alle 19.30, “Biblioteca Bene Comune” si racconta alla città, con un bilancio delle attività svolte nei due anni di progetto e le proposte per il prossimo anno di gestione condivisa della Biblioteca Ruggiero. Grande attesa c’è infine per l’evento conclusivo dell’iniziativa, ovvero l’esibizione di Luca Rossi alle ore 20 (ingresso gratuito fino ad esaurimento posti).

In questi due anni di attività progettuale, mettere al centro dell’attenzione cittadina la Biblioteca è stato uno dei passi avanti più importanti. Il percorso fatto finora non è stato semplice per motivi legati alla pandemia ma anche a difficoltà oggettive nella gestione di questo spazio che ha tantissime potenzialità e che speriamo possa proseguire con forza il suo percorso di rigenerazione avviato grazie alla gestione condivisa tra gli studenti dell’ass.ne Combo e il Comune di Caserta, tramite l’uso del Regolamento cittadino dei Beni Comuni.

Circa 60 gli appuntamenti pubblici – letture ad alta voce e in Lis, presentazioni di libri, concerti, slam poetry, feste del libro – che in questi due anni hanno animato la Biblioteca e che hanno portato la Biblioteca all’esterno, nei beni comuni e negli spazi pubblici della città. Importanti gli interventi realizzati, come l’istallazione del Wifi, e di quelli previsti (l’aumento dei volumi catalogati in Sbn, l’approvazione del nuovo Regolamento per il prestito, la donazione di 1200 nuovi libri).

Ancora tanti i miglioramenti da raggiungere insieme, dalla cura ordinaria dello spazio alla garanzia di tempi e spazi ampi ed idonei per favorire la fruizione della Biblioteca con particolare attenzione a giovani ed anziani. Il prossimo intervento molto atteso è il ripristino dell’orario completo, ovvero dalle 9 alle 19: dagli inizi di settembre, infatti, la Biblioteca è aperta in misura ridotta dalle 9 alle 13.30 dal lunedì al venerdì, il martedì e il giovedì dalle 15.30 alle 17.30.