La filarmonica “La Lyre de Chêne-Bougeries” a Caserta venerdì 6 luglio

Caserta – Arriva dalla Svizzera, e precisamente da Ginevra, la banda filarmonica che allieterà e renderà senz’altro più divertente il venerdì sera da trascorrere a Caserta. La città il 6 luglio accoglierà infatti la filarmonica dalla lunghissima tradizione “La Lyre de Chêne-Bougeries”. Fondata nel lontano 1897 da Francois Valenti, che ne fu il primo direttore, la banda è oggi diretta dal maestro Francesco Grassini e conta 45 componenti (fiato e percussioni).

La Lyre de Chêne-Bougeries partecipa molto spesso ad eventi e manifestazioni al di fuori della Svizzera. Per la filarmonica si tratta della terza tournée in Italia, sempre organizzata da Musicando Italy: nel 2011 in Toscana, nel 2015 tra la Liguria e la stessa Toscana e nel 2018 la Campania.

La banda si esibirà giovedì 5 luglio a Salerno per l’apertura del festival « Villa Guariglia on tour » diretto da Antonia Willburger, suonando nell’incantevole cornice dell’atrio del Duomo. Il giorno successivo, il 6 luglio, la Lyre de Chêne-Bougeries sfilerà per il capoluogo casertano prima del concerto: partendo da piazza Vanvitelli alle 20.30, i musicisti passeranno per piazza Duomo e poi raggiungeranno piazza Matteotti, dove dalle 21.00 circa è previsto il concerto ad ingresso libero. Durante l’esibizione verrà proposto un repertorio molto variegato che andrà dalla musica classica (Rossini) al tango (Piazzola), dal jazz (Dave Brubeck) alla musica sudamericana (Chan chan).