La foto “segnalazione” di CCVIC: Vincenzo, operatore ecologico che ama animali ed esseri umani

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Su questa foto sfocata e scattata dalla mia finestra , vorrei scrivere qualcosa. Lui è Vincenzo, l’operatore ecologico della nostra zona. Una persona che lavora sempre col sorriso è rara”.

Inizia così questa bella “segnalazione” di Rosaria Cerrota, una degli Urban watchers di Ciò che Vedo in Città Caserta, il gruppo di Cittadinanza attiva di Facebook per sottolineare l’umiltà, il lavoro e l’umanità di una persona che al Parco degli Aranci a Caserta, conoscono quasi tutti: Vincenzo Rivetti.

glp-auto-336x280
lisandro

Vincenzo è l’operatore ecologico di zona, da moltissimi anni sul territorio, noto per la sua simpatia e socialità è diventato una sorta di riferimento per il quartiere.

Tutti si rivolgono a lui per avere informazioni, se si è perso qualcosa in strada, per dare come si dice “un occhio” ai ragazzi che giocano… e Vincenzo non dice mai no e può capitare anche di trovarlo al bar ed è lui che offre caffè e cornetto a te.

Vincenzo, ultimo da sinistra, con gli amici del quartiere

La lettera della signora Cerrota continua così:

Ogni giorno, che sia freddo o caldo, armato di carrettino e scopa attraversa il Parco degli Aranci, distribuendo sorrisi e parole incoraggianti a tutti.

Sul suo carrettino porta sempre una busta di crocchette che distribuisce ai cani padronali e non, del quartiere.

Io sono mattiniera e alle 6 del mattino quando lo sento salutare con allegria i passanti, mi si apre il cuore. In un mondo così arido e privo d’ottimismo trovo che Vincenzo, nel suo piccolo, porti tanta gioia ma soprattutto tanta umanità. Buon lavoro Vincenzo”.

Insomma Vincenzo Rivetti è davvero l’amico di tutti, attento e vicino alle piccole problematiche del quartiere è l’occhio vigile di Parco degli Aranci, una sorta di custode senza titolo ma riconosciuto da tutti.

E sul gruppo Facebook numerose le attestazioni di stima e amicizia come questa: “Saranno 20 anni che nn vedo Vincenzo, lui è stato sempre così … la bontà in persona… se mi legge mi piacerebbe sapere come sta”,  scrive una dei membri del gruppo.

E ancora, “bellissima persona, l’amico di tutti, un gran lavoratore”.

Il quartiere degli Aranci attesta la sua stima ed il suo affetto ad una persona che negli anni ha vinto con la sua empatia ed umiltà. Tanti auguri Vincenzo.