La giornata dell’ambiente di Ferrarelle: arriva Infinita, la prima gamma completa di bottiglie 100% r-pet

Stabilimento Ferrarelle di Presenzano_Credits ANSA Felice De Martino
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Con plastica riciclata direttamente dall’azienda

 In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, presentata la nuova referenza dal cuore tutto campano: imbottigliata a Riardo con le bottiglie prodotte nello stabilimento di Presenzano.

Ferrarelle SpA, storica azienda italiana e quarto player nel mercato delle acque minerali nel Paese, presenta – in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente – INFINITA, la prima gamma completa di acque minerali interamente realizzata utilizzando al 100% R-PET, con plastica riciclata direttamente dall’azienda. Una novità che, dalla Campania, raggiungerà tutta la penisola, unendo l’eccellenza delle acque che sgorgano nel Parco Sorgenti di Riardo (CE) e l’innovazione tecnologica del sito di Presenzano (CE).

glp-auto-336x280
lisandro

Il sito casertano di Ferrarelle SpA rende l’azienda dal 2018 la prima ed ancora unica azienda in Italia del Food&Beverage ad essersi dotata di uno stabilimento per il recupero ed il riciclo della plastica: proprio qui, ogni anno, oltre 20.000 tonnellate di bottiglie provenienti dalla raccolta differenziata sono trasformate in R-PET pronto ad una nuova vita. Questo approccio fa parte della visione di Ferrarelle SpA per un mondo a IMPATTO – 1, la filosofia di cui si fa promotrice e che vuole spingere le persone a riciclare correttamente la plastica invitando ad una riflessione attiva sulla consapevolezza dei nostri consumi alimentari, in una collaborazione sinergica tra i consumatori e le imprese.

Il lancio di INFINITA è un esempio concreto di innovazione che permette alle eccellenze campane di superare i confini regionali ed incontrare le necessità dei consumatori italiani per prodotti d’eccellenza e attenti anche alla sostenibilità” – commenta Michele Pontecorvo Ricciardi, Vicepresidente Ferrarelle SpA – “Siamo molto orgogliosi che questo ulteriore traguardo di sostenibilità parta proprio da dove è iniziata la storia di Ferrarelle, confermando il ruolo chiave di questo territorio nelle nostre politiche di innovazione di packaging e di processo”.

La nuova linea prende il nome dal potenziale infinitamente riciclabile della plastica PET ed è pensata per offrire una proposta elegante e sostenibile ai clienti del settore Ho.Re.Ca., perfetta per questo momento di riaperture e per la stagione estiva. Le tre referenze – Ferrarelle, effervescente naturale; Natìa, minerale oligominerale; Maxima, effervescente naturale rinforzata con il gas naturale della sua sorgente – si affiancano agli altri formati destinati al canale retail (1,5 L e 0,5L), già realizzati con almeno il 50% di PET riciclato sempre direttamente dall’Azienda.