La Goletta dei Laghi di Legambiente dal 28 luglio al 1 agosto in Campania sui Laghi Patria e Matese

Arriva in Campania la quindicesima edizione della Goletta dei Laghi, la campagna di Legambiente in difesa delle acque dei bacini lacustri italiani.

I grandi temi al centro della campagna in arrivo sui laghi Patria e Matese dal prossimo 28 luglio, saranno gli scarichi non depurati e inquinanti, l’abusivismo, i rifiuti e le microplastiche nelle acque. 

Nel rispetto delle restrizioni per il distanziamento fisico imposte dalla pandemia, il viaggio di Goletta dei Laghi quest’anno vivrà di una formula inedita all’insegna della partecipazione attiva dei cittadini, con più spazio a citizen science e territorialità.

Nei giorni scorsi un team di tecnici e volontari dell’associazione ha effettuato i campionamenti in prossimità delle sponde del lago, affidando le analisi microbiologiche al laboratorio certificato EuroLab s.a.s di Torgiano (Pg). L’ufficio scientifico di Legambiente si è occupato della formazione e del coordinamento di centinaia di volontari e volontarie per scovare le situazioni più critiche di inquinamento legate alla cattiva depurazione dei reflui. La missione di Goletta dei Laghi infatti, resta sempre quella di non abbassare la guardia sulla qualità delle acque e sugli abusi che minacciano le coste.

Partner di Goletta dei Laghi 2020 sono CONOU, Consorzio Nazionale per la Gestione, Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati, e Novamont, azienda leader a livello internazionale nel settore delle bioplastiche e dei biochemicals. Media partner della campagna è invece La Nuova ecologia.

La tappa inizierà martedì 28 luglio alle ore 10:00 all’Anicrè Resort di Giugliano (in Via Circumvallazione Lago Patria 80014) con l’evento “Insieme per il Lago”. Qui prenderà piede la presentazione da parte del Circolo Legambiente di Giugliano “Arianova” di alcuni dati preliminari riguardo le condizioni di salute del lago Patria. In particolare verranno considerati i risultati di analisi chimiche, batteriologiche ed ecotossicologiche e studi sull’attuale biodiversità e nello specifico sulle condizioni delle popolazioni bentoniche, ovvero di quegli organismi, alcuni dei quali utili come bioindicatori, che vivono sui fondali lacustri. Momento di grande rilevanza della giornata, sarà la sottoscrizione dell’accordo di Collaborazione tra il Circolo di Legambiente ed Ente Riserve Naturali Foce Volturno, Costa di Nicola, Lago di Falciano; con il supporto per la ricerca scientifica  dei Dipartimenti di Biologia, Scienze Chimiche, Scienze della Terra, Ambiente e Risorse dell’Università Federico II di Napoli e C.N.R. – ISMAR.   Nel corso dell’Evento ci ci sarà anche uno stand didattico con osservazione al microscopio di alcuni elementi biologici di vita lacustre, rivolto ad adulti e bambini. La giornata si concluderà con gli interventi del Presidente dell’Ente Riserve dott. Giovanni Sabatino e della Presidente di Legambiente Campania, dott.ssa Mariateresa Imparato.

Goletta Verde

Sabato 1 agosto a San Gregorio Matese sulle sponde del Lago Matese, alle ore 10, ci sarà la presentazione dei risultati delle analisi microbiologiche effettuate dalla Goletta dei Laghi di Legambiente sui Laghi Patria e Matese. Seguiranno fino alle 13, laboratori didattici ed attività ludico sportive con i bambini, compresa l’attività di canoa sul lago. Da non perdere nella stessa giornata, a partire dalle ore 7 della mattina, l’auto costruzione dell’installazione “”Floating Earth” a cura dei legambientini matesini, insieme ad alcuni giovanissimi neo soci del Liceo Scientifico di Piedimonte Matese.

La tappa campana finirà lo stesso giorno alle ore 15 sul Lago d’Averno, dove gli educatori ambientali di Legambiente Città Flegrea guideranno i visitatori in una particolare passeggiata all’aperto alla scoperta dell’evidenze archeologiche, dei miti, delle leggende e delle specie floreali e faunistiche della Macchia Mediterranea del  misterioso  Lago   d’Averno.  Si tratta di un’attività di volontariato che vedrà i partecipanti coinvolti in un monitoraggio di Volontari per Natura del Lago , un azione divertente per grandi e bambini guidati dai volontari del circolo. Infine, si prenderanno dei piccoli campioncini dell’acqua del lago per fare delle piccole analisi sul ph lacustre di quest’importante zona umida.

 

Il programma della Goletta dei Laghi in Campania 

28 luglio | Lago Patria, Anicrè Resort di Giugliano in Via Circumvallazione Lago Patria 80014  

Ore 10 | “Insieme per il Lago” giornata-evento con la presentazione dei dati preliminari sulla salute del Lago Patria, sottoscrizione dell’accordo di collaborazione, stand didattico

Interverranno il Presidente dell’Ente Riserve dott. Giovanni Sabatino e la Presidente di Legambiente Campania, dott.ssa Mariateresa Imparato.

1 agosto  | San Gregorio Matese (sulle sponde del Lago Matese)

Dalle ore 7 | Installazione “Floathing Earth” a cura di legambiente Matese insieme ad alcuni giovanissimi neo soci del Liceo Scientifico di Piedimonte Matese

Ore 10  | Presentazione dei risultati delle analisi microbiologiche sui Laghi Patria e Matese + attività

1 agosto  | Lago D’Averno 

Ore 15 |  Passeggiata all’aperto alla scoperta dell’evidenze archeologiche, dei miti, delle leggende e delle specie floreali e faunistiche della Macchia Mediterranea del  misterioso  Lago   d’Averno

Scarichi non depurati e inquinanti, abusivismo, rifiuti e microplastiche nelle acque non risparmiano i bacini lacustri italiani e i loro preziosi ecosistemi, da 15 anni al centro di Goletta dei laghi che guarda anche alle realtà virtuose per una ripartenza turistica green.

I cittadini possono segnalare situazioni sospette di inquinamento su golettadeilaghi.legambiente.it