La Juvecaserta cambia proprietà: la società sportiva passa nelle mani di Nicola D’Andrea

Palamaggiò Juvecaserta

Da ieri la Juvecaserta ha cambiato proprietà ed è passata nelle mani all’imprenditore Nicola D’Andrea, già manager sportivo, in particolare è patron della squadra di calcio a 5 Spartak San Nicola. L’imprenditore, nel corso di un’intervista telefonica rilasciata a Gianluca Pota di GoldWebTv.it, ha sottolineato la sua ferma volontà di cambiare totalmente registro e di cambiare tutto lo staff, “anche il magazziniere deve essere sostituito”.

Stamattina è  arrivato il messaggio di commiato del Presidente Onorario Gianfranco Maggiò che ha informato di aver ufficializzato allo Sporting Club Juvecaserta la sua rinuncia alla carica. Anche la figura storica della Juvecaserta, la “colonna portante” che ha rappresentato in tutti questi anni il basket di “Pezza delle Noci”, il Segretario Generale, nonché addetto stampa Carlo Giannoni, ha voluto inviare il suo messaggio di addio a tutti coloro con cui ha intrattenuto rapporti di lavoro.

Tuttavia, questa improvvisa svolta non sembra aver suscitato molto scalpore nell’ambiente cestistico casertano, che ha accolto la notizie quasi con una sorta di mesta rassegnazione, deluso dalle ultime contestate stagioni. Forse il fatto che D’Andrea sia titolare di un’agenzia che si occupa di marketing e comunicazione lascia sperare che si possa contare finalmente su uno “zoccolo duro” di solidi sponsor. Inoltre, il nuovo presidente ha dichiarato di puntare sull’ingresso in società di nuovi imprenditori e di credere molto nel suo progetto di “società sportiva ad azionato popolare”.