La Lamborghini Urus della Polizia di Stato a Caserta presso la Scuola Allievi Agenti

La Lamborghini Urus della Polizia di Stato
glp-auto-700x150
SANCARLO50-700
mywell
previous arrow
next arrow

La Lamborghini Urus della Polizia di Stato è stata presentata stamattina agli allievi agenti della Scuola Allievi Agenti di Polizia di Stato di Caserta nell’ambito delle attività formative del 225° Corso.

Alla presentazione hanno assistito numerosi esponenti della autorità tra cui il Prefetto ed il Questore, i Comandanti provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, ed il Presidente della Camera di commercio di Caserta. Il Comandante della Sezione di Polizia Stradale di Caserta, alla presenza del Direttore della Scuola, ha illustrato caratteristiche e funzionalità della vettura.

sancarlolab-336-280
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

L’allestimento della Lamborghini Urus è stato curato direttamente dai tecnici della Casa di Sant’Agata Bolognese secondo le specifiche fornite dalla Polizia di Stato. La livrea è quella in azzurro e bianco con le fasce tricolore sui fianchi e gli stemmi della Polizia Stradale. Gli elementi luminosi che caratterizzano le auto della Polizia, sulla Urus sono tutti a Led ed ottimizzati dal punto di vista dell’aerodinamica.

Il motore è un V8 biturbo, dalla potenza massima di 666 CV e 850 Nm di coppia, che garantisce l’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi e velocità massima di 306 km/h.

L’abitacolo è stato personalizzato con elementi indispensabili per il servizio di pubblica sicurezza, tra cui: un cassetto blindato porta armi, un pannello abbattibile per messaggi grafici, uno speciale vano alloggiato nel bagagliaio per lo stivaggio delle attrezzature di ordinanza, un defibrillatore, un kit per il pronto soccorso e, soprattutto, un frigorifero portatile per il trasporto di organi.

La Lamborghini Urus Performante in uso alla Polizia di Stato è un esemplare unico consegnato dal costruttore bolognese lo scorso 12 dicembre 2023 ed in servizio a partire dal 2024.

Questa è la sesta Lamborghini realizzata per la Polizia italiana, a conferma di quella che è ormai diventata una tradizione. Nel 2004 fu consegnata la prima Lamborghini in divisa, una Gallardo prima serie che fu assegnata alla Polizia Stradale di Roma. L’anno successivo una vettura gemella fu affidata al Compartimento di Bologna. Nel 2008 entrambe le Gallardo furono sostituite con la LP 560-4, seconda generazione del modello. Il 22 maggio 2014 l’amministratore delegato di Lamborghini Stephan Winkelmann consegnò la Huracán LP610-4 Polizia, quinto esemplare fino ad oggi e vettura tuttora in servizio.

Se il legame tra Lamborghini e Polizia di Stato è consolidato ma recente, ben più antica e radicata è la tradizione che vede le Alfa Romeo in livrea azzurra e bianca. Di recente la Questura di Caserta ha ricevuto due esemplari della nuova Alfa Romeo Tonale, in uso come Pantera.