La ‘Letteratura’ femminile e singolare: lectio della prof. ssa Paola Villani al Liceo Giannone di Caserta

La 'Letteratura' femminile e singolare
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

L’utopia / distopia di un mondo senza uomini tra Leopardi e Anna Maria Cortese

10 aprile 2024 | ore 11:00 Aula Magna del Liceo “Pietro Giannone”

Il Liceo Giannone di Caserta ha inaugurato un nuovo percorso didattico che mira a esplorare la produzione letteraria novecentesca in Italia, con particolare attenzione alle opere delle scrittrici e poetesse che hanno segnato il “secolo breve”.

Questo progetto, intitolato “La ‘Letteratura’ femminile e singolare“, è stato avviato dopo la lectio della professoressa Paola Villani sulle convergenze tra il pensiero di Giacomo Leopardi e quello di Anna Maria Ortese riguardo al rapporto tra uomo e natura.

Bruno-Cristillo-Fotografo
Bruno-Cristillo-Fotografo
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

L’obiettivo principale di questo percorso è quello di approfondire le tematiche legate all’Esame di Stato per tutte le classi quinte, ma allo stesso tempo offre agli studenti del liceo l’opportunità di prendere coscienza di una ricca produzione letteraria delle donne in Italia, produzione spesso trascurata nei testi scolastici.

Attraverso le lezioni e i laboratori previsti durante i mesi di aprile e maggio 2024, gli studenti avranno l’opportunità di immergersi in un mondo letterario affascinante e poco conosciuto. Si concentreranno sui capolavori delle scrittrici e poetesse del Novecento, analizzando le loro opere sotto diverse prospettive critiche.

Questo percorso rappresenta una grande occasione per gli studenti di sviluppare una maggiore sensibilità e consapevolezza riguardo alle tematiche di genere e all’importanza della voce femminile nella letteratura italiana. Inoltre, consentirà loro di acquisire competenze critiche e interpretative che saranno utili nel loro percorso di studi e nella vita quotidiana.

Il Liceo Giannone si impegna a offrire un’educazione inclusiva e completa, che tenga conto delle diverse voci e prospettive presenti nella società. Questo percorso dedicato alla “Letteratura” femminile e singolare è solo uno dei tanti modi in cui la scuola cerca di promuovere la diversità e l’uguaglianza di genere, fornendo agli studenti gli strumenti necessari per comprendere e apprezzare le opere letterarie di autrici che hanno contribuito in modo significativo al panorama culturale italiano.