“La mafia è buona”, a Sant’Antimo la presentazione del libro di Catello Maresca e Paolo Chiariello

Lunedi 25 febbraio, alle ore 17,00, a Sant’Antimo, presso la sede del Liceo Statale “Laura Bassi”, il Sostituto Procuratore della DDA di Napoli Catello Maresca e il Giornalista Paolo Chiariello, presenteranno il libro “La mafia è buona“.

L’incontro, moderato dal Giornalista di Panorama Carlo Puca, costituisce il primo appuntamento della rassegna “Percorsi di legalità”.

Un’esperienza importante e necessaria, in un territorio difficile com’è quello di Sant’Antimo, dove la Camorra, nell’ultimo anno e mezzo, ha fatto sentire la propria presenza a suon di bombe.

La rassegna è alla sua seconda edizione e si giova della partecipazione, oltre che del Liceo “Laura Bassi, anche dell’Istituto T.C. “Giuseppe Moscati”.

Il progetto, che quest’anno è dedicato alle Mafie, si rivolge, in particolar modo, agli studenti, ma è aperto alla partecipazione di cittadini e società civile.

Quattro gli incontri, tra febbraio e maggio, per parlare di camorra, di antiracket, del valore e dell’importanza della denuncia, giornalistica e non solo, di maestri di strada e di associazioni che operano per restituire alla comunità i beni sottratti alle mafie.

Lo faremo, con magistrati, giornalisti, esempi di cittadinanza attiva; lo faremo,
con le note della Fanfara dei Carabinieri.

Lo faremo, infine, mettendo in pratica le parole di Don Pino Puglisi, che accompagneranno locandine e manifesti di ogni singolo incontro.

Le mafie si nutrono della (sotto) cultura dell’illegalità, in tutte le sue forme e lo studio e l’approfondimento sono gli unici strumenti di difesa che abbiamo. Protestiamo, dunque, contro la mafia a colpi di cultura, perché la cultura è legalità.

Partiamo lunedi 25 febbraio, alle ore 17,00 presso la sede del Liceo “Laura Bassi” di Sant’Antimo, con la presentazione del libro “La Mafia è buona”, con un grande magistrato Catello Maresca e due giornalisti santantimesi Paolo Chiariello e Carlo Puca, eccellenze della nostra citta’.