“Con la Musica si Può”, performance dei giovani allievi dell’Accademia Musicale Città di Caserta

SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

L’evento alla Galleria Artemi di San Nicola la Strada

La performance “Con la Musica di può” dell’Accademia Musicale Città di Caserta diretta da Mena Santacroce ha fatto da cornice alla presentazione del libro «Sf-p-ogliami» di Gabriella Naddeo.

Ad esibirsi i giovanissimi allievi Adriano Laudadio chitarra, Michele Gaglione chitarra e voce. Quindi, i pianisti Alessia Caiazzo, Fortuna Caiazzo, Miriam Posillipo, Rossella Caturano e Angelica Barone.

la reggia della danza

A seguire i piccoli allievi i docenti Nicoletta Battelli per il canto, i maestri Emilio Di Donato e Valerio Siani per la chitarra, Rosa Iannelli e Mena Santacroce per il piano.

«I nostri giovani musicisti – dice la direttrice Santacroce – con la loro musica e il loro cuore sono la speranza per un futuro di rispetto, gentilezza e amore.

Siamo convinti che la musica, l’arte, la poesia siano le migliori armi per sconfiggere ogni tipo di violenza».

Coordinatrice dell’evento e titolare della Galleria Artemi, la professoressa Emilia Della Vecchia. All’iniziativa era presente anche l’artista Francesco Galdo.

La direttrice Santacroce sottolinea poi: «Nell’anno appena trascorso abbiamo finalmente ripreso tutte le attività musicali, laboratori e seminari.

Per il 2023 tante altre sono le novità a partire dalla musicoterapia per bambini, ragazzi e adulti. Un corso per tutti quelli che pensano che “con la musica si può”.

Il corso è tenuto dal maestro Luigi Giova con la supervisione del professore Alfredo Raglio e il coordinamento a livello nazionale di Roberta Ferrari, responsabile didattica della Yamaha Italia».

E ancora, i corsi di canto lirico e dizione, e il laboratorio di musica d’insieme. Quindi, i corsi pre-accademici in convenzione con il Conservatorio Martucci di Salerno, le certificazioni Trinity e Rockschool.